Eurolega, Top 16: Olympiacos d'acciaio, Milano al tappeto

Al Forum i greci si impongono 83-74 sull'EA7 Emporio Armani che spreca la chance di tornare in corsa per la qualificazione

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

L'Olimpia Milano lotta ma l'Olympiacos è davvero troppo forte e si impone al Forum 83-74 nella nona giornata delle Top 16 di Eurolega. Dopo il bel successo contro il Nizhny in Russia, la squadra di Banchi non riesce a centrare un'altra vittoria nonostante 24 punti di capitan Gentile e 17 di Brooks: ora le speranze di riaprire il discorso qualificazione sono quasi nulle. Troppo solidi ed esperti i greci, guidati dal solito Spanoulis.

La sfida del Forum tra Milano e Olympiacos è totalmente diversa da quella della passata stagione, quando l'EA7 dominò e vinse con un netto +30, ma assomiglia a quasi tutte le gare europee della squadra di Banchi.
Partenza a rilento e greci subito in fuga con l'ex varesino Bryant Dunston a dominare a firmare il 22-9 con una schiacciata con fallo subìto.
Nel secondo periodo l'Olimpia si mette a giochare e grazie ai canestri di Ragland e soprattutto Brooks, arriva a -1 (25-26). Anche Cerella contribuisce con due canestri in fila ma l'Olympiacos torna sul +10 grazie a Spanoulis che segna e innesca l'ex senese Hunter: all'intervallo i campioni d'Europa 2012 e 2013 conducono 42-32.
Dopo la pausa lunga l'EA7 Emporio Armani riparte con la faccia giusta ma ogni volta che prova ad avvicinarsi, l'Olympiacos la ricaccia indietro coi canestri di Spanoulis, un killer. Milano arriva a -3 sul 56-59 ma i greci scappano di nuovo via e proprio sulla sirena del terzo periodo Printezis si iventa il canestro del 66-56. Nel quarto periodo la squadra di Banchi combatte ma non riesce mai a tornare davvero in partita, punita puntualmente dalla coppia Spanoulis-Dunston: tra l'altro Milano tira malissimo da tre punti e sul -8 (65-73) fallisce tre conclusioni in fila, due con Gentile e una con Moss.
Nel finale l'EA7 si riavvicina, poi però Gentile spreca la palla del potenziale -6 (o -5 con una bomba) e sul campovolgimento di fronte è Lojeski a sparare la tripla centrale per l'81-70 che fa calare il sipario sul match, terminato 83-74. Milano ha 24 punti da capitan Gentile e 17 da Brooks però paga una pessima serata al tiro da tre (4 su 23) e un gioco troppo spesso basato su iniziative individuale (solo 11 assist di squadra contro i 22 dei greci).
L'Olympiacos ha cinque uomini in doppia cifra, con Spanoulis a brillare con 14 punti e 8 assist: i greci comandano il gruppo F in solitaria con 8 vinte e una persa mentre l'EA7 è sesta con due vinte in nove gare.

TAGS:
Basket
Olimpia
Eurolega
Olympiacos

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X