Nba: super Bargnani trascina i Knicks, Nuggets ancora ko

25 punti e 12 rimbalzi del Mago nel successo su Detroit. A Denver non bastano i 13 di Gallinari. Risorgono gli Spurs di Belinelli

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: super Bargnani trascina i Knicks, Nuggets ancora ko

E' Bargnani l'azzurro protagonista nella notte Nba. Il 'Mago' mette a segno 25 punti e 12 rimbalzi nella gara vinta 121-115 (dopo 2 overtime) dai Knicks su Detroit. Quinto ko di fila per i Nuggets, sconfitti 104-82 dai Jazz: sono 13 i punti di Gallinari. Tornano al successo gli Spurs campioni in carica che battono 107-96 i Kings con 8 punti di Belinelli. Non scende in campo, infine, Gigi Datome nella vittoria (106-98) dei Celtics sugli Hornets.

New York capovolge il pronostico ed espugna il 'Palace of Auburn Hills' di Detroit con un sontuoso Bargnani, autentico trascinatore della franchigia newyorkese. Gara bellissima, portata all'overtime da una tripla incredibile di Langston Galloway a 6 secondi dalla sirena del quarto quarto. Dopo la parità anche nel primo OT, i Knicks prendono il largo chiudendo sul 121-115. Non sanno più vincere i Nuggets che, contro Utah, perdono la nona gara consecutiva in casa, la 18esima delle ultime 20 in totale. Gallinari segna 13 punti ma dall'altra parte Derrick Favors ne mette 21 con 10 rimbalzi.

Dopo 4 ko di fila risorgono gli Spurs campioni in carica che battono Sacramento trascinati dai 19 punti del solito Tony Parker. Belinelli chiude a quota 8 in 27 minuti. Datome è costretto a seguire dalla panchina il successo di Boston su Charlotte: protagonista dell'incontro è Isaiah Thomas con 28 punti.

Tra le altre gare della nottata spicca la vittoria per 113-89 di Golden State (miglior squadra della Lega) su Toronto. Ancora una volta sugli scudi Klay Thompson (25) e Stephen Curry (22). Quarta battuta d'arresto consecutiva per i Raptors. Atlanta continua a dominare a Est e sconfigge 95-88 i Magic con la doppia doppia di Al Horford (17 punti e 13 rimbalzi) e i 20 punti di Paul Millsap.

Pazzesca prova di Russell Westbrook che chiude in tripla doppia con 40 punti, 13 rimbalzi e 11 assist. La sua prestazione però non basta ai Thunder, che escono sconfitti 115-112 per mano dei Trail Blazers al Moda Center di Portland. I Clippers, infine, espugnano 97-79 il FedEx Forum di Memphis grazie soprattutto alle doppie doppie messe a segno da Chris Paul (19 punti e 13 assist) e da DeAndre Jordan (15 punti e ben 22 rimbalzi).

TAGS:
Nba
Bargnani
Belinelli
Gallinari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X