Nba: si è spento Jerome Kersey

L'ex giocatore di Blazers, Lakers, Sonics e campione con gli Spurs nel 1999 è deceduto all'età di 52 anni. Le cause non sono state specificate

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Jerome Kersey, foto Afp

L'Nba piange la scomparsa di Jerome Kersey che si è spento all'età di 52 anni al Legacy Meridian Park Medical Center di Tualatin, in Oregon, stato dove viveva con la moglie e i figli, per cause non ancora rese note. Kersey, ala piccola di 2 metri per 98 chilogrammi, ha giocato dal 1984 al 2001 e ha vinto il titolo di campione Nba con la maglia dei San Antonio Spurs nel 1999, il primo della dinastia neroargento. 

Nella sua carriera ha vestito anche le casacche di Golden State, Los Angeles Lakers, Seattle Supersonics e Milwaukee Bucks ma è con la maglia dei Portland Trail Blazers che ha lasciato un grande segno. E' infatti considerato una 'leggenda' dei Blazers dove ha giocato per 11 stagioni ed è tuttora secondo nella storia della franchigia per partite giocate e rimbalzi catturati. Tanti i messaggi di condoglianze per la sua scomparsa, da Vince Carter a Kobe Bryant passando per Damian Lillard, stella degli attuali Blazers che hanno subito ricordato il loro grande ex.

TAGS:
Nba
C
San Antonio Spurs

I VOSTRI COMMENTI

frusiaron - 19/02/15

Condoglianze ai familiari...
Riposa in pace...

segnala un abuso