Basket, Serie A: Reggio non sbaglia, Varese nel baratro

La Grissin Bon centra il quinto successo consecutivo e inguaia sempre più Pozzecco

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pozzecco, foto IPP

Nella 18.a giornata della Serie A di basket Reggio Emilia batte una Varese sempre più in crisi e centra il quinto successo di fila, ergendosi al secondo posto in attesa del monday night tra Venezia e Milano: 86-70 il punteggio in favore della Grissin Bon, grazie soprattutto all'apporto di Cervi con 16 punti. Cantù travolge 110-84 Trento e continua la sua risalita verso le zone nobili, stessa cosa per Caserta che sconfigge 81-76 Bologna. Ok Avellino.

Solo vittorie per la Reggiana nel 2015: la squadra di Menetti non perde infatti dalla sfortunata sconfitta del 28 dicembre 2014 contro Cantù, poi solo vittorie e rincorsa al secondo posto solitario ormai completa. Contro una Varese in crisi nera (terza gara consecutiva persa), la Grissin Bon prende il largo già nel primo quarto, terminato 24-10 in suo favore. La Openjobmetis prova a risalire soprattutto nel terzo quarto, ma il finale è tutto dei padroni di casa che esaltano il PalaBigi e confermano una volta di più il loro ruolo di antagonista principale di Milano. La panchina di Pozzecco traballa ormai da un mese, ma la società continua a confermarlo: difficile che arrivi un esonero dopo una sconfitta tutto sommato dignitosa contro la seconda forza del campionato. Momento d'oro per Cantù e Caserta. L'Acqua Vitasnella travolge 110-84 Trento e centra una vittoria (la terza di fila) che la colloca nuovamente tra le big della Serie A: sono 18 i punti per la squadra di Sacripanti, agganciata in classifica proprio una Dolomiti Energia che non trova i due punti da un mese. Soffre di più la Pasta Reggia contro Bologna, battuta 81-76 al PalaMaggiò dopo una sfida molto tirata: è il quarto successo di fila per una Juve che sale a 8 punti e mette nel mirino anche Varese e Capo d'Orlando, cosa che sembrava impensabile poco tempo fa quando gli uomini di Esposito erano fermi a quota zero. Proprio la Upea perde 67-63 nello scontro salvezza in casa di Roma e si mette nei guai; importantissimo invece in chiave retrocessione il successo di Pistoia su Cremona, col punteggio di 81-75. Chiude infine la giornata la vittoria a Pesaro della Sidigas Avellino (62-77), che continua a rincorrere la zona playoff.

TAGS:
Basket
Serie A
Terza di ritorno

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento