Nba, a New York arriva un metro di neve: rinviate le gare di Knicks e Nets

Slittano le sfide con i Sacramento Kings al Madison Square Garden e i Portland Trail Blazers al Barclays Center di Brooklyn

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba, a New York arriva un metro di neve: rinviate le gare di Knicks e Nets

New York City e tutto il territorio limitrofo sono in attesa di una bufera senza precedenti - si parla di 90 centimetri di neve - e così la Nba ha ufficialmente rinviato le due partite in programma in città nella notte italiana, Knicks-Sacramento Kings al Madison Square Garden e Nets-Portland Trail Blazers al Barclays Center di Brooklyn, visto che verrà sospeso gran parte del trasporto pubblico nella Grande Mela e verranno chiusi gli aeroporti.

I Sacramento Kings erano arrivati in città domenica sera e il telecronista ufficiale della squadra, Grant Napear, aveva anticipato con un tweet che la gara coi Knicks era stata cancellata, mentre per quanto riguarda Nets-Blazers la notizia è stata svelata da Adrian Wojnarowski di Yahoo!Sports.

Portland, come annunciato dalla stella Damian Lillard con un tweet, volerà direttamente a Cleveland per la gara di mercoledì, giorno in cui i Kings saranno di scena a Toronto mentre i Knicks ospiteranno i Thunder, tempo permettendo.

 
L'Nba ha inoltre già ricollocato le partite, pur all'interno del già fittissimo calendario: i Blazers, in corsa per i playoff a Ovest, giocheranno la gara coi Nets il 6 aprile mentre Knicks-Kings, non utile in chiave playoff ma in prospettiva della lotteria per il Draft, sarà giocata il 3 marzo.

TAGS:
Nba
Neve
New york

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento