Nba: Rose schianta gli Spurs, Clippers spaventosi

Allo United Center stop doloroso per i neroargento, ancora senza Belinelli. Griffin e compagni spazzano via 123-84 Brooklyn, Boston ok sulla sirena.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Rose schianta gli Spurs, Clippers spaventosi

Notte Nba decisamente amara per San Antonio: i campioni in carica si arrendono 101-84 allo United Center di Chicago, bloccati dalla difesa perfetta di Thibodeau e annichiliti dalla prestazione di Derrick Rose. I Clippers rifilano quasi 40 punti di distacco a Brooklyn, mentre Boston a sorpresa espugna il Moda Center di Portland 89-90, grazie al buzzer beater di Evan Turner. Successo esterno anche per i Jazz, corsari a Milwaukee contro i Bucks.

Ma torniamo a 'Windy City', dove si è rimesso a fare la voce grossa Derrick Rose: l'ex Simeon Academy firma una prestazione da 22 punti con 5 assist 2 palle rubate. I Bulls mandano tutto il quintetto base in doppia cifra, ma la differenza per la squadra di Thibodeau la fa la difesa: appena 6 i punti segnati da Duncan, 9 quelli messi a referto da Tony Parker. Chicago allunga così su Cleveland e mantiene il quarto posto nella Eastern Conference (28-16). Ad ovest invece, Spurs settimi (27-17). Andiamo proprio nella Western Conference: allo Staples Center largo successo dei Clippers ai danni di Brooklyn. Los Angeles all'intervallo ha già messo in ghiaccio la vittoria (70-37 dopo i primi due quarti per la squadra di Rivers). Sono 24 i punti di Blake Griffin, 14 quelli per De Andre Jordan: 17 invece gli assist per Chris Paul.

La sorpresa arriva dal Moda Center di Portland dove i Celtics (14-26) infliggono il quinto ko in sei partite ai Trail Blazers: non bastano i 21 punti di Lillard, visto che nel finale i padroni di casa, avanti 89-87, gettano via la potenziale vittoria concedendo ad Evan Turner spazio e tempo per sistemare i piedi oltre la linea dei tre punti e chiudere il match con 1" sul cronometro. Boston la spunta 90-89.

TAGS:
Basket
Nba
Chicago
Rose
Spurs
Belinelli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento