Eurolega, Top 16: Milano travolta anche al Pireo

Dopo il ko interno col Nizhny, l'EA7 Emporio Armani cade malamente 81-58 in Grecia con l'Olympiacos nonostante un primo tempo equilibrato

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Come contro il Ninzhy, l'EA7 Emporio Armani Milano stacca la spina nel secondo tempo e viene travolta 81-58 in Grecia dall'Olympiacos nella seconda giornata delle Top 16 di Eurolega. La squadra di Banchi, sotto 39-35 all'intervallo, nella ripresa smette totalmente di giocare e i biancorossi campioni d'Europa nel 2012 e nel 2013 dilagano approfittando delle forzature avversarie e segnando dall'arco con Lafayette e Lojeski.

Seconda gara e seconda sconfitta per Milano nelle Top 16 di Eurolega, surclassata 81-58 in Grecia dell'Olympiacos, reduce dal successo nella prima giornata a Malaga. L'EA7 gioca un ottimo primo quarto e chiude avanti 18-13 ma nel secondo periodo i biancorossi del Pireo tornano sotto e si va all'intervallo sul 39-35 per i padroni di casa. Nel terzo quarto Milano riparte male e incassa un parziale di 10-0 che porta l'Oly sul +14: la squadra di Banchi trova modo di reagire e trascinata da capitan Gentile torna al -7 sul 51-44.

Lì però l'Olimpia si inceppa ancora, smette di giocare di squadra affidandosi solo alle forzature inviduali dei vari Brooks e Hackett e i greci assestano un altro break di 10-0 con le triple di Lafayette e Lojeski. Nel quarto ed ultimo periodo la formazione di casa esagera, arrivando anche al massimo vantaggio di +27 (81-54), prima del definitivo 81-58. L'EA7 finisce con appena 23 punti nella ripresa contro i 42 degli avversari che alla fine hanno 13 punti a testa da Lafayette e Petway. La squadra di coach Banchi, che ha 12 punti da Gentile, l'unico in doppia cifra, paga il 4 su 16 da tre, il pessimo 12 su 23 ai liberi e soprattutto i 10 assist di squadra (contro i 24 degli avversari), segno che i giocatori giocano poco assieme e si affidano a loro stessi quando iniziano le difficoltà. Nella terza giornata Milano giocherà in Spagna contro l'Unicaja Malaga, venerdì 16 gennaio.

TAGS:
Eurolega
Basket
Olympiacos
Milano
Ea7
Olimpia
Top 16

I VOSTRI COMMENTI

gfossati58 - 09/01/15

non vorrei ripetermi,ma a quelli che ieri su questo sito ci credevano,ribadisco EA7 è una squadra imbarazzante e non capisco perchè Armani continui a mantenerla in vita....

segnala un abuso