Lauren Hill: l'ultimo canestro commuove l'America

In estate le hanno diagnosticato una rara forma di tumore al cervello. Lauren Hill non supererà il prossimo Natale. Ma la Ncaa ha deciso di regalarle un ultimo sogno: farla debuttare con la maglia del college di St. Joseph in Ohio, dove avrebbe giocato l'intera stagione se non fosse arrivato il cancro. Lauren, di fronte ai 10mila spettatori della Xavier University, ha segnato il primo canestro della partita (poi vinta). E' rimasta a lungo in panchina per la nausea provocata dalla medicine, poi è tornata sul parquet e ha segnato ancora. Dalle tribune è stato scandito il suo nome e molti vip le hanno reso omaggio per l'ultima partita della carriera. In tanti, fra cui alcuni giocatori degli Indiana Pacers, hanno donato per la ricerca: "Anche se io non potrò beneficiarne - ha spiegato Lauren dopo il match - bisogna impedire che altri si ammalino come me. Il vostro impegno dovrà andare oltre questa sera". L'ultimo messaggio di Lauren, come l'ultimo canestro, resteranno impressi a lungo nella mente di tutti.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Rallycross, torna DIRT e sarà 2.0

Rally, DIRT sarà 2.0

Annunciato il ritorno di uno dei videogiochi più amati

Kawasaki Ninja H2 ancora più potente

La Ninja H2 è più potente

Iniezione di cavalli per la supermoto di Kawasaki

I giornali: mercoledì 26 settembre

I giornali: mercoledì 26 settembre

La rassegna italiana e internazionale

United fuori in Coppa

United fuori in Coppa

Il Derby di Lampard manda fuori Mourinho

Inter-Fiorentina: Toldo, due maglie per un numero 1

Toldo, due maglie per un numero 1

L'ex portiere è stato premiato dalle due società a San Siro

Serie A, Inter-Fiorentina 2-1: le foto del match

L'Inter piega la Fiorentina

I nerazzurri vincono 2-1 con Icardi e D'Ambrosio

I giornali: martedì 25 settembre

I giornali: martedì 25 settembre

La rassegna italiana e internazionale

Fifa Award 2018, che red carpet

Fifa Award, che red carpet

Parata di campioni e bellezze a Londra

Nba, via alla nuova stagione

La nuova Nba al via, LeBron lancia la sfida

Dopo oltre tre mesi d'attesa e un mercato ricco di trade e colpi di scena, la stagione 2018/19 è pronta a partire