Nba: schiacciata super per Belinelli

San Antonio, però, perde contro Oklahoma

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Una schiacciata da urlo di Marco Belinelli non è bastata a San Antonio per battere Oklahoma. Canestro da campione del Beli che partito nel quintetto titolare ha chiuso con 7 punti. La scena, però, l'ha presa il play dei Thunder Russell Westbrook con 34 punti e 11 assist nella vittoria per 114-106. Dwyane Wade, invece, ha vinto la sfida con l'amico LeBron James che tornava sul parquet di Miami da avversario: Cavs sconfitti 101-91.

Che sia una festa all’American Airlines Arena lo si capisce dall’accoglienza che i tifosi degli Heat riservano al loro ex beniamino LeBron: applausi e pure un video proiettato prima della palla a due per ringraziare James dei due titoli vinti negli ultimi quattro anni. Sul parquet, senza Bosh infortunato, la sfida è tutta tra Wade e LeBron: l’ex Marquette finirà la partita con 31 punti, 24 dei quali siglati nel primo tempo, mentre per King James ci sono 30 punti conditi da 8 assist e 4 rimbalzi, che però non bastano ad evitare l’undicesima sconfitta stagionale della squadra di Blatt. Vincono gli Heat, 101-91.

La miglior prestazione individuale della notte arriva dall’AT&T Center, dove gli Spurs ospitavano i Thunder: con Durant in borghese, ci pensa Westbrook a far volare Okc. Per l’ex Ucla ci sono 34 punti, 5 rimbalzi e 11 assist: troppo anche per San Antonio, che però si gode una super schiacciata di Belinelli su Serge Ibaka, la più bella delle cartoline natalizie. Seconda sconfitta in fila per Golden State, squadra attualmente col miglior record Nba (23-5): Curry e soci sconfitti 100-86 allo Staples Center contro i Los Angeles Clippers di Chris Paul.

Continuano i momenti difficili per Lakers e Knicks: gialloviola domati dai Bulls 113-93, guidati dall’ex Pau Gasol, mentre New York contro Washington incassa la 26esima sconfitta stagionale (102-91 Wizards) I New York Knicks hanno incassato la 26ma sconfitta stagionale (6/a di fila), più di ogni un'altra squadra Nba. la sconfitta è arrivata per mano dei Washington Wizards (102-91). I Knicks hanno perso le ultime sette partite al Madison Square Garden e hanno un record casalingo disastroso con appena tre vittorie su 13 incontri. Ancora peggio, hanno perso 16 delle ultime 17 partite, in penultima posizione nella Eastern Conference. Non basta Anthony autore di 34 punti.

TAGS:
Nba
Belinelli
San Antonio
Miami
LeBron James

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento