Basket, Eurolega: Sassari fa tremare lo Zalgiris

La Dinamo si arrende nel finale a uno straordinario James Anderson (26 punti): i lituani vincono 80-79 e si qualificano alle top 16

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sassari si inchina a uno straordinario James Anderson. La Dinamo chiude con una sconfitta a Kaunas la sua prima Eurolega: lo Zalgiris vince 80-79 grazie all'ex guardia di Spurs e Sixers, che realizza 26 punti e a pochi secondi dalla sirena mette dentro i canestri del sorpasso. Un successo che regala allo Zalgiris una qualificazione col brivido alle top 16. Il miglior realizzatore di Sassari è Chessa (14 punti).

La vittoria del Nizhny Novgorod sull'Unics (78-74) costringeva lo Zalgiris a battere Sassari per andare avanti nel torneo.
I padroni di casa partono senza indecisioni e dopo pochi minuti possono gestire già un vantaggio a due cifre: all'intervallo i lituani conducono 49-37. A metà del terzo quarto però si spegne la luce. Sassari piazza un incredibile parziale di 29-6 e all'inizio dell'ultimo parziale si ritrova avanti di 9 (64-73). Oltre ai 14 punti di Chessa, per la Dinamo ci sono gli 11 di Logan e i 10 di Sosa. Il pubblico di casa è incredulo, ma per fortuna dello Zalgiris Anderson prende per mano la squadra. L'americano realizza 7 dei suoi 26 punti nei minuti finali, compresi i 3 infilati a 2 secondi e mezzo dalla sirena con Sassari sul +2 (67-69): Anderson penetra, subisce il fallo di Devecchi, realizza il canestro e anche il libero aggiuntivo. Kaunas tira un sospiro di sollievo e vola alle top 16 con Real Madrid, Efes e Nizhny Novgorod, Sassari esce dalla competizione a testa alta.

TAGS:
Eurolega
Basket
Dinamo sassari

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento