Volley, Europei 2015: esordio ok, l'Italia travolge l'Estonia

A Torino gli azzurri di Blengini battono 3-0 la Nazionale baltica e cominciano nel migliore dei modi il torneo continentale

Volley, Europei 2015: esordio ok, l'Italia travolge l'Estonia

L'Italia inizia nel migliore dei modi il campionato europeo di volley. Al PalaVela di Torino la Nazionale allenata da Blengini conferma il pronostico della vigilia e abbatte con un sonoro 3-0 (25-19, 26-24, 25-15) l'Estonia. Gli azzurri, in pieno controllo del match fin dalle prime battute, soffrono solo nel secondo set chiudendo in scioltezza il terzo. L'Italia aggancia la Francia (vincente 3-0 sulla Croazia) al comando del Gruppo B con 3 punti.

Dopo l'ottimo secondo posto ottenuto in World Cup, la Nazionale di volley torna in campo a Torino (città del ct Blengini) nel match d'esordio dell'Europeo. Confermato il sestetto titolare con Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Juantorena e Lanza di banda, capitan Buti e Piano i centrali e Colaci il libero. Il primo set è senza storia con gli azzurri che partono benissimo conquistando fin da subito il break decisivo. Nel secondo parziale l'Italia va sotto ma riesce nel finale a rimontare grazie all'ottimo contributo di Giannelli. Nel terzo e ultimo set non c'è storia: la Nazionale di Blengini chiude la pratica lasciando solo 15 punti ai baltici. Top scorer del match è il solito Ivan Zaytsev con 14 punti. Domani l'Italia tornerà in campo sempre a Torino contro la Croazia.

TAGS:
Altrisport
Volley
Italia
Estonia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X