SportMediaset

Rugby, Racing 92 e Stade Francais saranno un unico club

Clamorosa fusione tra le due società storicamente rivali. Indignazione tra i tifosi. I giocatori: "Scioperiamo"

Rugby, Racing 92 e Stade Francais saranno un unico club

Pensate se nel calcio Inter e Milan diventassero un unico club. É quanto successo tra Racing 92 e Stade Francais, storici club di rugby parigini, tradizionalmente rivali. Le due società hanno annunciato la fusione che diventerà effettiva il prossimo anno. Una novità che ha fatto scalpore in Francia, suscitando l'indignazione dei tifosi. I giocatori del club fucsia-blu, tra cui Sergio Parisse, hanno minacciato uno sciopero.

Quando le radici storiche vengono sopraffatte dalle esigenze economiche. Il caso dell'unione tra Racing 92 e Stade Francais è l'emblema dello sport moderno governato dal denaro. Nel comunicato congiunto delle due società che diventerà una a partire dalla prossima stagione si dichiara di voler "porre le basi per un nuovo progetto, mettendo insieme le loro risorse per affrontare meglio le sfide delle prestazioni e dell'educazione". Si sottolinea inoltre come verranno mantenute le tradizioni dei due rispettivi club. Lo Stade Francais, vincitore del titolo nel 2015, cercava da tempo un acquirente. Il Racing e' l'attuale detentore del titolo. Tra le varie questioni ancora da chiarire, c'e' anche quella relativa allo stadio che verra' utilizzato, visto che lo Stade Francais gioca nel nuovo Jean-Bouin da 20.000 posti e al Racing verra' consegnato il nuovo impianto a fine anno.

TAGS:
Rugby
Stade francais
Racing 92

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X