SportMediaset

Rugby, Eccellenza: Calvisano vola, Padova vince il big match

La Patarò capolista travolge la Lazio, il Petrarca supera in volata Viadana, ok Mogliano e Rovigo

Rugby, Eccellenza: Calvisano vola, Padova vince il big match

La prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza di rugby è segnata dalla bella vittoria del Petrarca Padova per 18-15 in volata sul campo di Viadana, un successo che permette ai veneti di conservare il terzo posto in classifica. Tutto facile per la capolista Calvisano che travolge 52-22 a domicilio la Lazio. Successi anche per Rovigo, Piacenza e Mogliano. Ora il campionato si ferma per il Sei Nazioni: ripresa il 4 marzo.

Il campionato di Eccellenza riparte con il girone di ritorno ma la costante Calvisano non cambia. La Patarò, capolista imbattuta, non si fa condizionare da una Lazio col morale a mille per la prima vittoria stagionale e la travolge a domicilio col punteggio di 52-22: i lombardi sono primi con 48 punti e si candidano come i principali favoriti per lo Scudetto. Non perde colpi il Delta Rovigo che batte 50-26 il Conad Reggio Emilia, squadra che aveva vinto nelle ultime due trasferte e si presentava con un'inerzia favorevole. Il big match va in scena a Viadana dove i padroni di casa perdono 18-15 in volata contro il Petrarca Padova. Le due squadre, reduci da una sconfitta, giocano un serrato testa a testa, Viadana sorpassa sul 15-12 con una meta di Menon ma negli ultimi dieci minuti Padova impatta e poi sorpassa con due calci di Menniti Ippolito. Il derby veneto va a Mogliano che supera 25-12 San Donà mentre Piacenza conquista il secondo successo stagionale superando 24-6 le Fiamme Oro Roma. Il campionato ora si ferma per lasciare spazio al Sei Nazioni e riprenderà nel weekend del 4-5 marzo.

TAGS:
Rugby
Eccellenza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X