Parigi: polmone perforato per Barraud, rugbista del Mogliano

Il mediano di apertura è stato colpito da una scheggia. Operato nella notte

foto rugbymogliano.it

C'è anche Aristide Barraud, giocatore di rugby del Marchiol Mogliano, tra i feriti degli attentati terroristici di venerdì sera a Parigi. Una scheggia metallica gli ha perforato un polmone mentre si trovava con alcuni amici su una terrazza di un palazzo a poca distanza dal teatro Bataclan. Il mediano di apertura 25 anni francese è stato operato nella notte e, secondo gli stessi medici che hanno eseguito l'intervento, è fuori pericolo.

"Abbiamo ricevuto in modo frammentario la sconvolgente notizia che Aristide Barraud è stato ferito durante gli avvenimenti della scorsa notte a Parigi - si legge nel comunicato del Rugby Mogliano - Siamo vicini alla famiglia in questi terribili momenti e preghiamo per lui e per tutte le vittime dell'attentato che ha colpito la Capitale Francese". Poi un aggiornamento sulle sue condizioni: "Riceviamo con immenso sollievo comunicazione dal papà, che Aristide non è in pericolo di vita. E' stato coinvolto insieme alla sorella mentre si trovava in uno dei luoghi interessati dagli attentati. La sorella è stata ferita in modo importante ad un braccio e dovrà subire alcuni interventi, mentre Aristide è stato colpito da due proiettili, uno al piede ed uno al torace. E' stato operato d'urgenza per riparare i danni riportati dal polmone e attualmente si trova in rianimazione. Entrambi sono da considerare fuori pericolo di vita ma per conoscere le conseguenze delle ferite riportate occorrerà attendere ancora qualche giorno, nel frattempo rimarranno sotto osservazione". Barraud, che ha militato anche nello Stade Francais, è alla terza stagione in Italia e al termine dell'attuale potrà essere equiparato per essere convocato in azzurro.

TAGS:
Rugby
Mogliano
Aristide barraud

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X