Poker: Candio, l'italiano d'oro

A Las Vegas corre per 9 milioni di dollari

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Poker: Candio, l'italiano d'oro

Fuori dal ristretto (mica poi tanto) mondo del poker, Filippo Candio non lo conosceva praticamente nessuno fino all'altro ieri. Non è Pagano e nemmeno Minieri, non è Pescatori e nemmeno Bonavena, per parlare di alcuni tra i volti più noti in Italia. Eppure un anno fa ha vinto il campionato italiano pro e dal 6 novembre sarà uno dei November Nine che si giocheranno il Mondiale di poker e proveranno a portarsi a casa i 9 milioni di dollari del primo premio.

Roba da non dormirci la notte anche per chi, del poker, ha fatto da tempo un mestiere. Meglio, uno sport che ha bisogno di una preparazione fisica importante. Non è un caso, quindi, che Candio, arrivato in finale dopo aver fatto fuori la bellezza di 7310 giocatori, sia atterrato a Las Vegas da un mese e mezzo. "Per abituarmi al fuso e all'aria condizionata", ha rivelato a Fabio Bianchi della Gazzetta.

Perché, come lui ripete a più riprese, il poker non è un caso. La fortuna non conta quanto l'abilità. La preparazione, sia tattica (libri di strategia) che fisica, non è un vezzo ma una necessità. E d'altronde, provate voi a giocare per dieci ore filate... Il resto è studio dell'avversario, una strategia che lui definisce "top secret" e una buona posizione al tavolo.

E in questo senso Candio è davvero capitato bene: a Las Vegas Filippo occupa il Seat 8 (16,400,000 e poco più di 30 big blinds) e ha quindi la posizione più comoda possibile. I due stack più short, Nguyen e Senti, siedono alla sua sinistra e dovrebbero quindi giocare regolari. Alla sua destra, invece, ci sono Racener e Jarvis, due giocatori con stack molto simile al suo. Gli altri, quelli veramente pericolosi, dal chip leader Duhamel al fortissimo (e sempre temibile) Mizrachi sono lontani. Tutti gli ingredienti per fare un buon tavolo ci sono, il resto lo dirà il tempo. Male che vada, alla fine, Candio si porterà a casa gli 811.823 dollari del nono premio. Bene che vada, al contrario, la scalata potrebbe portarlo in cima al mondo con, sotto il sedere, una montagna di soldi da nove milioni di dollari. 

Poker: Candio, l'italiano d'oro

IL CHIP COUNT DELLA FINALE

I PREMI DEL NOVEMBER NINE
1° - 8,944,138 $
2° - 5,545,855 $
3° - 4,129,979 $
4° - 3,092,497 $
5° - 2,332,960 $
6° - 1,772,939 $
7° - 1,356,708 $
8° - 1,045,738 $
9° - 811,823 $

I VOSTRI COMMENTI

RAUL1178 - 06/11/10

BinomioInterMoratti tu di poker no ne' capisci un kazzx , se e' come dici tu spiegami allora perche' nei grandi tornei,voglio dire quelli che contano ovviamente, nei primi 30 posti ci sono sempre gli stessi grandi campioni e non gente comune come me e te. allora il POKER e' 80% tecnica e 20% fortuna.

segnala un abuso

BinomioInterMoratti - 05/11/10

COMPLIMENTI!COME MINIMO 800MILA EURO LI PORTA A CASA!CMQ SECONDO ME IL POKER è PER 70%FORTUNA E PER IL 30% BRAVURA!

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 05/11/10

Mecojo#i, come minimo ha già vinto 800.000 $.

segnala un abuso

Fabiojuventino2525 - 05/11/10

@stevehogarth85 La fortuna é sempre un fattore importante nel poker come in tutte le altre cose ma pero fidati se non hai abilita (leggere le carte, saper bluffare e studiare gli avversari,...) non arrivi lontano parola di un semi-pro

segnala un abuso

Supercozza92 - 05/11/10

vai candiocandiocandiocandiocandiocandiocan sei il migliore con un cognome così spacchi di brutto !!!

segnala un abuso

bertos88 - 05/11/10

@stevehogarth85 si vede che hai giocato molto alla leggera... il poker non è uno sport neanke secondo me.. ma non è nenche tutto buco di cul come dici te.. FIDATI

segnala un abuso

Kinkyreggae - 05/11/10

Allora gridiamo tutti insieme.....VAIIIIII CANDIOCANDIOCANDIOCANDIOCANDIO!!!!!!(PERO' NN DOVETE PENSARE A MALE!!!)UAHUAHUAHUHAUHAUHAUHAUHA!!!!! :-D

segnala un abuso

stevehogarth85 - 05/11/10

ma da quando in qua il poker è uno sport???
fatemi capire bene
io gioco a poker,ma non mi sembra sia uno sport
sport=attività fisica
cioè posso capire le corse che cmq fanno una preparazione fisica bestiale,MA AL POKER CHE PREPARAZIONE FISICA CI STA=?

CI VUOLE SOLO BUCO DI CUL E QUESTO NE TIENE PARECCHIO

segnala un abuso