Tuffi, bis della Cagnotto agli Europei: oro dai tre metri

A Londra l'azzurra centra il 19° titolo continentale, la 28.ma medaglia in carriera

Cagnotto, Foto Ansa

Tania Cagnotto regina dei tuffi agli Europei di Londra. L'azzurra ha trionfato anche dal trampolino da tre metri. La campionessa, che aveva già vinto la medaglia d'oro da un metro, ha bissato nella specialità olimpica chiudendo i cinque salti di finale con 360.60, 30 punti di vantaggio sull'argento, l'olandese Freitag. Bronzo alla britannica Reid. Per la Cagnotto è il 19.mo titolo continentale, la 28.ma medaglia in carriera

A Londra va in scena lo show della Cagnotto, che dopo l'oro da un metro domina anche dall'altezza "stregata" che quattro anni fa le costò tante lacrime per soli 20 centesimi di punto. "Sono felicissima, aver vinto la mia gara, quella a cui tengo di più", ha detto Tania subito dopola gara. "Ora le Olimpiadi si avvicinano, finalmente: le aspetto da quattro anni, mi sono preparata e sono pronta anche a prenderla nel modo giusto", ha aggiunto.

Dopo la conquista del secondo oro agli Europei, la Cagnotto non nasconde la gioia per il successo nel trampolino da tre metri. Una gara dominata dalla bolzanina, che ha chiuso con un punteggio vicino al suo record. "Non sono arrivata qui in formissima e da una parte sono contenta - ha spiegato l'azzurra - perché vuol dire che ne ho ancora fisicamente per arrivare al top ai Giochi. Non essere al massimo e fare 360 punti è una bella botta di adrenalina".

TAGS:
Nuoto
Europei
Tania cagnotto
Trampolino
Oro 3 metri