Sì, la Cagnotto ci ripensa: "Ero convinta del ritiro, ora non più"

La tuffatrice azzurra non smentisce le voci di un suo possibile ritorno alle gare

Sì, la Cagnotto ci ripensa: "Ero convinta del ritiro, ora non più"

Allora è vero: Tania Cagnotto potrebbe tornare a gareggiare. È la stessa tuffatrice italiana a non escludere questa possibilità: "Ero molto convinta del ritiro. Ora non lo sono più. Magari è la gravidanza che gioca brutti scherzi oppure quel martello di Francesca Dallapè. Ogni giorno mi tormenta. Dico solo che non è più una porta così chiusa. Ma fortunatamente non ci devo pensare subito", ha dichiarato in un'intervista a La Stampa.

La Cagnotto, 32 anni, aveva annunciato il ritiro dalle competizioni a maggio al termine dei Campionati Assoluti Indoor di Torino, lo scorso maggio. quando aveva vinto la gara del trampolino da 1 metro davanti a Elena Bertocchi e Maria Marconi. Nella sua carriera, la tuffatrice di Bolzano ha conquistato 41 medaglie a livello internazionale, mentre ora è in attesa del primo figlio che nascerà a gennaio.

TAGS:
Altri sport
Nuoto
Cagnotto
Ritiro

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X