Nuoto, Paltrinieri e 4x50 sl donne oro agli Europei in vasca corta

Gregorio stabilisce anche il record mondiale nei 1.500 sl, la Pellegrini guida la staffetta a un titolo inatteso

Gregorio Paltrinieri da urlo agli Europei di nuoto in vasca corta. L'azzurro ha vinto l'oro nei 1.500 metri sl a Netanya, in Israele, stabilendo anche il record mondiale in 14'08"06. Il precedente primato risaliva al 2001: 14'10"10 dell'australiano Hackett. Sul podio anche Gabriele Detti, secondo. Il trionfo tricolore è stato bissato dalla staffetta 4x50 stile libero donne capitanata da Federica Pellegrini, prima davanti a Olanda e Russia.

"Non so che dire, solo che non me l'aspettavo - l'emozione di Paltrinieri - . Ho iniziato a scaricare due giorni fa e ho atto questo tempo. Ero fiducioso di scendere sotto il mio primato europeo, ma fare questo tempo è impressionante. Ripeto che avrei potuto fare questo tempo, ma in un periodo di forma non ora. Battere poi Hackett, che insieme a Thorpe è uno dei miei idoli, rende ancora più bella questa vittoria". Le grandi protagoniste della staffetta femminile, invece, sono state le compagne della Pellegrini, Di Pietro, Ferraioli e Pezzato, che hanno costruito un vantaggio, poi amministrato dalla campionessa olimpionica. La stessa che poco prima, aveva ottenuto il quinto posto nei 100 metri stile libero, ma con record italiano: in 52"56 ha strappato per due centesimi il primato a Erika Ferraioli, sesta in scia. "Sono contenta del record - aveva raccontato a caldo la Pellegrini -. Il tempo mi dà buone indicazioni in vista dei 200 stile libero. La velocità è il prodotto del lavoro sulla tecnica e la preparazione atletica, quindi le sensazioni sono positive". In questa giornata trionfale l'Italia ha festeggiato anche l'argento di Marco Orsi nei 50 stile libero e il bronzo di Alessia Polieri nei 200 metri farfalla.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X