MotoGP, De Angelis è stato dimesso: adesso comincia la riabilitazione

Il pilota sammarinese, uscito di pista nel Gp del Giappone il 10 ottobre, ha lasciato l'Ospedale di San Marino.

De Angelis, AFP

Passi avanti nel recupero di Alex De Angelis. Il pilota sammarinese è stato dimesso dal reparto di ortopedia dell'Ospedale di San Marino. "Le condizioni generali sono buone e comunque in netto miglioramento rispetto al momento del ricovero - si legge nel comunicato dei medici - Nei prossimi giorni Alex sarà rivalutato ambulatorialmente da specialisti". Può iniziare dunque il suo percorso riabilitativo dopo la spaventosa caduta di Motegi.

De Angelis era uscito di pista durante le prove libere del Gp del Giappone, il 10 ottobre: nell'incidente aveva perso i sensi, riportando un forte trauma cranico con sviluppo di ematoma intracranico oltre a contusioni polmonari multiple e fratture lieve di sei vertebre. Trasportato alla clinica universitaria nipponica Dokkyo, il pilota aveva fatto ritorno in Italia domenica scorsa.

"Durante la degenza il paziente è stato rivalutato sia dal punto di vista clinico che strumentale - prosegue la nota - Ora sarà accompagnato fino alla completa guarigione dagli specialisti che l'hanno preso in carico".

TAGS:
Alex de angelis
Motogp
Giappone
Dimesso
Incidente

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X