Golf: Dustin Johnson cade dalle scale, Masters a rischio

Il grande favorito per il Major ad Augusta è dolorante. Non è escluso il ritiro

Golf: Dustin Johnson cade dalle scale, Masters a rischio

Fulmine a ciel sereno sul Masters di Augusta, negli Stati Uniti, alla vigilia del primo Major della stagione di golf. Infatti Dustin Johnson, il vincitore dell'ultimo US Open e grande favorito per conquistare la giacca verde, rischia di ritirarsi a causa di una brutta caduta dalle scale della casa che affitta in Georgia e che gli ha procurato una dolorosa botta alla schiena, la parte con cui è atterrato sul pavimento.

Letale la scivolata su un gradino, come ha spiegato il suo manager David Winkle: "E' stata una brutta botta e adesso Dustin sta riposando in modo per la verità poco confortevole nel suo letto. Ha dolori alla parte bassa della schiena e gli è stato consigliato di fare impacchi con il ghiaccio e di prendere degli antinfiammatori". Davvero un brutto colpo per Dustin Johnson e anche per il torneo che rischia di non avere al via il favorito numero 1 per la vittoria.

Johnson, numero 1 del ranking mondiale, si presenta ad Augusta sull'onda di tre successi di fila, roba che non si vedeva da 40 anni, ma dopo l'infortunio i bookmakers hanno abbassato la quota vincente, portandola a 7-1 al pari di McIlroy e Spieth. Va però fatto notare che negli ultimi dieci anni solo uno dei top 3, ovvero Phil Mickelson nel 2010, è riuscito a far sua l'ambita giacca verde.

TAGS:
Golf
Dustin Johnson

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X