Vuelta: tappa a Mas, Yates in trionfo

Il britannico è il padrone della corsa spagnola

Vuelta: tappa a Mas, Yates in trionfo

La 20ª e penultima tappa della Vuelta, da Andorra al Coll de la Gallina, viene vinta dallo spagnolo Enric Mas che batte in una volata a due il colombiano Lopez. La tappa decreta però il trionfo di Simon Yates, che non solo tiene la maglia rossa ma incrementa ancora il proprio margine chiudendo terzo a 23”. In attesa della passerella di domenica, dunque, Yates trionfa con 1’46” su Mas e 2’04” su Lopez, che lo seguiranno sul podio. Crolla Valverde.

L’ultima tappa in grado di ridisegnare la classifica della Vuelta è anche l’ultima opportunità per tanti cacciatori di tappe. Così gli attacchi si sprecano, sin dal via. Bisogna però attendere dopo il primo Gpm perché vada via la fuga, con il nostro Vincenzo Nivali tra i più attivi. Oltre a lui ci sono il suo compagno di squadra Gorka Izagirre (Bahrain-Merida), Dario Cataldo, Omar Fraile (Astana), Nicolas Roche (BMC Racing Team), Rafal Majka (Bora-hasngrohe), Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Nelson Oliveira (Movistar Team), Amanuel Ghebreigzhaber (Dimension Data), Michael Woods (Education First-Drapac), David De La Cruz, Michal Kwiatkowski (Team Sky), Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Jose and Jesus Herrada (Cofidis). Poco dopo partono dal gruppo anche Fabio Aru, Rolland, Zakarin e Anacona, quartetto che resta perт a lungo a metа tra i due gruppi prima di essere riassorbito. Sul secondo Gpm di giornata svetta De Gendt, che prova un’azione solitaria ma poi viene ripreso da Vincenzo Nibali, Rafal Majka, Michael Woods, Michal Kwiatkowski e Bauke Mollema. Non molto distanti perт ci sono anche Dario Cataldo, Omar Fraile (Astana), Nicolas Roche (BMC Racing Team), Nelson Oliveira (Movistar), Amanuel Ghebreigzhabier (Dimension Data), Ilnur Zakarin (Katusha Alpecin), David de la Cruz (Team Sky), Jai Hindley (Team Sunweb) e Jesus Herrada (Cofidis), che infatti rientrano poco piщ avanti. Herrada tenta persino l’azione solitaria ma, dopo aver guadagnato circa 30”, viene ripreso. E l’azione sembra segnata anche per gli altri attaccanti, perchй il gruppo dei big lascia loro davvero poco spazio.

Sulla salita seguente, il Coll de Beixalis, scoppia la corsa: davanti restano da soli Majka, De la Cruz, Mollema e Kwiatkowski, con quest’ultimo che poco dopo cede lasciando un terzetto in testa. Dal gruppo invece attacca Lopez, che aiutato dai compagni di squadra dell’Astana Cataldo e Fragile tenta di riaprire la Vuelta. A loro si accoda Nibali, precedentemente staccatosi dai battistrada. In testa, intanto, Maja stacca anche De La Cruz e Mollema e prosegue da solo. Ma и gloria effimera, perchй tanto l’olandese quanto gli altri attaccanti vengono ripresi dal gruppo della maglia rossa Yates.

Nella discesa successiva, a circa 30 km dal traguardo, ci prova Quintana in discesa. Il colombiano viene ripreso, ma scatta ancora insieme a Lopez e i due, sulla penultima ascesa, il Coll de la Cometa, arrivano a poco meno di 30” di margine sul gruppo dei migliori. Dal quale scatta proprio la maglia rossa Yates, che anzichй difendersi fa capire di voler mettere il punto esclamativo sulla sua Vuelta. L’unico a resistere a Yates и Mas, che vuole riprendersi il posto sul podio. I due vanno a riprendere Lopez e Quintana e ai piedi del Coll de la Gallina, ultima salita della Vuelta, hanno poco piщ di 30” su dieci inseguitori, tra cui Valverde e Kruijswijk. Sulla salita finale Lopez attacca, Mas lo segue mentre Yates non ce la fa e prosegue con il suo passo. Dietro il gruppetto degli inseguitori si sfalda, con Valverde in crisi nera, mentre Kruijswijk prova a limitare i danni seguendo Pinot e Uran, che però poi lo staccano.

In testa si arriva alla volata a due, con Mas che prevale su Lopez, prendendosi tappa e podio finale. Ma sul podio domenica ci salirà anche Lopez, terzo, mentre il trionfo spetta a Simon Yates, oggi terzo a 23" ma dominatore della corsa spagnola: Yates chiude infatti con un vantaggio di 1'46" su Mas e 2'04" su Lopez. Quarto e fuori dal podio della generale Kruijswijk (a 2'54"), mentre Valverde, crollato nella tappa di oggi, scivola dal secondo al quinto posto (a 4'28").

TAGS:
Vuelta
Ciclismo
Spagna

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X