Vuelta 2015, 16a tappa: vince Schleck, Aru perde la maglia rossa

Il lussemburghese, in fuga dall'inizio, taglia il traguardo in solitaria. Rodriguez stacca il sardo dell'Astana che per pochi secondi cede la leadership

Vuelta, AFP

Frank Schleck vince in solitaria la durissima 16a tappa della Vuelta di Spagna 2015, 185 km da Luarca a Ermiata de Alba/Quiros, davanti a Torres e a Moreno Moser mentre Fabio Aru, giunto con gli altri big a oltre 8 minuti, perde la maglia rossa. Il sardo dell'Astana ha perso la ruota di Purito Rodriguez al culmine dello strappo finale ed è giunto a 2 secondi di ritardo, sufficienti però per cedere la leadership allo spagnolo.

La 16esima tappa della Vuelta di Spagna, 185 km da Luarca a Ermiata de Alba/Quiros con diverse salite e un arrivo su un'asperità davvero ripida, è di Frank Schleck, il maggiore dei fratelli lussemburghesi che dopo un paio di annate buie torna con un acuto importante. Il corridore della Trek, facente parte del gruppetto in fuga fin dall'avvio, stacca il colombiano Torres nel punto più duro e vola a tagliare il traguardo in solitaria; terzo, dietro a Torres, l'italiano Moreno Moser, giunto a 1'48".

Dietro la battaglia tra i big, giunti a oltre 8 minuti, esplode nell'ultimo chilometro. Valverde si stacca sul forcing di Landa mentre davanti Purito Rodriguez fa il diavolo a quattro e se ne va, lasciandosi alle spalle Nieve, Dumoulin, Majka e Fabio Aru. Lo spagnolo della Katusha, secondo nella generale ad un secondo dal giovane sardo, riesce a resistere al ritorno di un generoso Aru e gli strappa la maglia rossa di leader seppur per un solo secondo.

Domani, martedì, ci sarà il giorno di riposo mentre mercoledì si riparte con la cronometro di 38 km con partenza e arrivo a Burgos, tappa probabilmente decisiva per la classifica. Nella generale ora Rodriguez comanda con un secondo di vantaggio su Fabio Aru, terzo è Majka a 1'35", quarto Dumoulin a 1'51", quinto Nieve a 2'32".

TAGS:
Vuelta
Frank schleck
Fabio aru
Purito rodriguez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X