Tour, Froome: "Io o Thomas? Basta vinca la Sky"

L'attuale maglia gialla sibillina: "Finora io e Chris siamo sempre andati d'accordo"

Froome e Thomas (Afp)

Nel secondo e ultimo giorno di riposto del Tour de France, a tenere banco è la rivalità interna nel Team Sky tra Chris Froome, 4 volte vincitore della Grande Boucle, e il compagno e attuale maglia gialla Geraint Thomas. "Se a Parigi dovesse esserci un corridore del nostro team sul gradino più alto del podio, ne sarei felice" ha detto il 'kenyano bianco'. "Finora io e Chris siamo sempre andati d'accordo" le parole sibilline dell'attuale leader.

In una sala stampa affollatissima di giornalisti ed operatori, Froome e Thomas sono stati presi d'assalto. La rivalità interna alla Sky (il secondo guida la generale con 1'39" sul compagno e grande favorito per la vittoria finale) desta grande curiosità. Il campione britannico nato in Kenya nega qualsiasi divergenza ("lavoriamo nella stessa squadra da anni, abbiamo vissuto insieme e spesso ci siamo allenati insieme") e rivela la strategia per quest'ultima settimana: Ora siamo primo e secondo, quindi non tocca a noi attaccare. Spetta ai nostri avversari cercare di metterci in difficoltà e noi correremo di conseguenza".

Thomas ci ha preso gusto a vestire la maglia gialle e non nasconde il sogno di arrivarci domenica a Parigi. "Più ti avvicini al traguardo finale, più hai voglia di restare lì con la maglia gialla sulle spalle, ma non penso ancora a vincere, preferisco guardare avanti giorno per giorno". Domani si riparte con la 16a tappa, da Carcassonne a Bagnères de Luchon, lunga 218 chilometri.

TAGS:
Ciclismo
Tour de france
Chris froome
Geraint Thomas
Team sky

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X