Tour de France, meraviglioso assolo di Alaphilippe sulle Alpi

Il francese si aggiudica la prima frazione alpina e diventa anche la nuova maglia a pois. Big insieme, Uran in difficoltà

Tour de France, meraviglioso assolo di Alaphilippe sulle Alpi

Julian Alaphilippe conquista la decima tappa del Tour de France, la prima sulle alpi dopo il giorno di riposo di ieri. Il francese chiudendo la Annecy-Le Grand Bornand (158,5 km) in 4 ore 25' e 27” conquista così anche la maglia a pois. Secondo Izaguirre, terzo Taaramae e quarta la maglia gialla Greg Van Avermaet che riesce a rafforzare così il primato in classifica generale. Bene Nibali che si è difeso alla grande.

Cominciano le Alpi al Tour de France, decima frazione della corsa transalpina che porta il gruppo da Annecy a Le Grand Bornand. Dopo la giornata di riposo, la corsa riprende con Greg Van Avermaet (Bmc) in maglia gialla con 43” di vantaggio su Geraint Thomas (Sky) e 44” su Philippe Gilbert (Quick Step). Tutti gli altri sono staccati di più di un minuto. La corsa parte con qualche scatto, subito Alaphilippe parte alla grande transitando in testa nel primo dei cinque Gran premi della montagna di giornata. Dopo la prima ora di corsa va a formarsi un gruppo di testa con la maglia gialla Greg Van Avermaet in testa. Il gruppo degli inseguitori è lontano più di 20”.

La corsa si fa affascinante e quando mancano 50 chilometri all'arrivo sono ben 18 gli uomini in fuga con Van Avermaet a guidare il gruppone (formato tra gli altri da Calmejane, Pauwels, Izaguirre, Moinard, Martin, Alaphilippe, Gallopin, Vichot, Gesink, Molard, Taaramaee, Gaudu, Gesbert, Gilbert, Degand, Slagter ed Impey) ed ad un certo punto il vantaggio arriva fino ai 7 minuti. A 37 chilometri dalla fine inizia il Col de Romme, salita di quasi 9 chilometri all’8,9% di pendenza. Il gruppo perde un po' del suo vantaggio, che scende a 5 minuti e mezzo. In testa è spettacolo con Taaramaee che vola al comando con 8″ su Van Avermaet e un altro gruppo di inseguitori. Poi scatta Alaphilippe che va a conquistare questo importante Gpm e prendere la testa della corsa per non mollarla più. Dopo la discesa, a 21 chilometri dalla fine, Alaphilippe continua a guidare con 31” di vantaggio su Taaramae e 1'38” sul gruppo della maglia gialla all'inizio del Col de la Colombiere (7 chilometri e mezzo per 8,5% di pendenza).

A metà salita Alaphilippe si ritrova con 1'04” su Taaramae e 1'34” sul Izaguirre. La maglia gialla a 1'45” con un netto vantaggio sul resto del gruppo. Julian Alaphilippe è davanti a tutti anche sul Col de la Colombiere e diventa ufficialmente la nuova maglia a pois dopo i cinque Gpm odierni. Gli ultimi tre chilometri sono una splendida passerella per il francese Julian Alaphilippe della Quick-Step Floors che chiude primo in 4 ore 25' e 27”. Secondo lo spagnolo Izaguirre della Bahrain Merida (+1'40”), terzo Rein Taaramae della Direct Energie (+1'40”), quarta la maglia gialla belga di Greg Van Avermaet (+1'44”) che rafforza il primato in classifica generale.

Primo degli italiani Vincenzo Nibali della Bahrain Merida 19esimo (+3'23”), arrivato insieme a tutti i big di classifica. In difficoltà Uran. Al 27esimo posto Damiano Caruso della Bmc (+4'14”) e 28esimo Domenico Pozzovivo della Bahrain Merida (+4'14”). Van Avermaet primo in classifica generale ha adesso 2'22” di vantaggio su Thomas e 3'10” sullo spagnolo Valverde. Nibali nono a 3'27” dalla maglia gialla.

TAGS:
Ciclismo
Tour de france

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X