Tour 2016, 19a tappa: Bardet vince sul Monte Bianco

Chris Froome cade ma conserva la maglia gialla, crolla Mollema. Bene Aru: sale al sesto posto

E' di Roman Bardet la prima vittoria francese in questo Tour de France. Il giovane talento della AG2R si impone in solitaria nella durissima 19esima tappa, 146 km con arrivo a Saint Gervais sul Monte Bianco, e si porta virtualmente sul podio della Grande Boucle. Giornata difficile per Chris Froome che cade in discesa, ma conserva agevolmente la maglia gialla. Bene Aru: sale al sesto posto.

Durissima e spettacolare la 19esima tappa del Tour de France 2016, 146 km da Albertville a Saint Gervais sul Monte Bianco con ben quattro asperità da scalare. La giornata è animata da diverse cadute, tra cui quelle di Dumoulin e Navarro, costretti al ritiro, e da una fuga: di questo gruppo di attaccanti resiste soltanto il portoghese Alberto Rui Costa della Lampre. La corsa entra nel vivo nell'ultima discesa che, a causa della pioggia che rende scivoloso l'asfalto, vede diverse cadute: vanno a terra Rolland, Nibali, il secondo della generale Mollema e anche la maglia gialla Chris Froome che, nonostante diverse escoriazioni, riparte con la bici cedutagli dal compagno Geraint Thomas.

Approfitta della situazione Romain Bardet che, con l'aiuto di un compagno di squadra, stacca il gruppo dei migliori e poi, rimasto solo, aggancia e supera Rui Costa. L'atleta della AG2R, con una grande azione in solitaria, va a vincere la tappa e guadagna posizioni in classifica generale visto che ora è secondo. Intanto nel gruppo dei migliori provano diversi attacchi Porte, Martin e Fabio Aru ma senza reale successo: soltanto nell'ultimo km Froome va in difficoltà ma, col fido Poels sempre al fianco, riesce a limitare i danni. Sul traguardo i primi ad arrivare dopo Bardet sono Rodriguez, Valverde e Meintjes a 23", poi Quintana a 26", Aru a 28" e poi Froome a 36". Perdono qualcosa in più Porte (53") e Yates (56") mentre crolla Bauke Mollema che, a causa della caduta, arriva con 4'26" e dice addio al podio.

La classifica generale vede Froome saldamente al comando con 4'11" su Bardet, 4'27" su Quintana e 4'36" su Yates; Fabio Aru è sesto a 6 minuti dalla maglia gialla, a 1'33" dal podio. Domani, sabato, ultima tappa prima della passerella verso Parigi: 146 km da Megeve a Morzine con arrivo in discesa dopo la scalata del Col de Joux Plan.

TAGS:
Tour 2016
19a tappa
Bardet