Tour 2016, 16a tappa: Sagan brucia Kristoff

A Berna, in Svizzera, lo slovacco in maglia verde si impone al fotofinish. Chris Froome resta in giallo

Che fenomeno Peter Sagan! Lo slovacco campione del mondo con indosso la maglia verde di leader della classifica a punti vince la 16esima tappa del Tour de France con arrivo a Berna in Svizzera. Il campione della Tinkoff si impone alla sprint bruciando al fotofinish il norvegese della Katusha Alexander Kristoff e fa tris in questa edizione della Grande Boucle. Chris Froome resta saldamente in maglia gialla.

Il Tour de France esce dai confini per la 16esima tappa, 206 km da Moirans en Montagne a Berna, in Svizzera, la città di Fabian Cancellara. La frazione è stata animata da una lunga fuga di due uomini della Etixx-Quick Step, il francese Alaphilippe e il cronoman tedesco Tony Martin, ma i due sono stati ripresi a circa 20 km dal traguardo. Poi ci ha provato il portoghese Rui Costa della Lampre ma anche la sua azione è stata neutralizzata ai -5.

Nel finale vallonato e con il pavè, la vittoria se la giocano i migliori e davanti ci sono anche la maglia gialla Froome con Valverde e Fabio Aru. La tappa si conclude con una volata serratissima e a vincere è Peter Sagan della Tinkoff che brucia il norvegese Kristoff della Katusha al fotofinish. Terzo Enger della IAM Cycling, sesto il padrone di casa Cancellara. Non cambia nulla in classifica generale con Chris Froome saldamente in giallo. Martedì il Tour de France osserverà l'ultimo giorno di riposo poi mercoledì si riprende con la 17esima tappa, 184 km da Berna a Finhaut Emosson con arrivo in salita.

TAGS:
Tour de france
16 tappa
Sagan