Tirreno-Adriatico 2017: crono a Dennis, il re è Quintana

L'australiano della BMC vince la tappa e scavalca Pinot al 2° posto della generale. Il colombiano bissa il titolo 2015

Nairo Quintana vince la Tirreno-Adriatico 2017 e bissa il successo del 2015, candidandosi così a grande favorito anche per il prossimo Giro d'Italia. Il colombiano difende la maglia azzurra di leader nella cronometro finale di 10 km a San Benedetto del Tronto vinta dall'australiano Rohan Dennis del Team BMC in 11'18" che precede di 3" l'olandese Van Emden e scavalca il francese Thibaut Pinot al secondo posto nella classifica generale.

Nessuna sorpresa nella cronometro finale della Tirreno-Adriatico 2017, 10 km sul lungomare di San Benedetto del Trento. Il leader della classifica generale Nairo Quintana, partito per ultimo con la maglia azzurra, difende egregiamente il vantaggio accumulato nelle prime sei frazioni e chiude con 25" di margine su Rohan Dennis, 36" su Thibaut Pinot, 45" su Primoz Roglic e 58" su Geraint Thomas; decimo e migliore degli italiani è Domenico Pozzovivo, che termina a 1'59" da Quintana.
La prova contro il tempo va ad uno specialista come Rohan Dennis: il campione australiano, ex primatista dell'ora e già vittorioso nella cronosquadre di apertura col Team BMC, completa la prova in 11'18" precedendo di 3" l'olandese Van Emden e il connazionale Michael Hepburn, e di 8" il britannico Stephen Cummings. Con questo successo Dennis scavalca Thibaut Pinot in classifica generale e termina la "Corsa dei Due Mari" al secondo posto alle spalle di Quintana, già vincitore della breve gara a tappe nel 2015.

TAGS:
TirrenoAdriatico
Quintana

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X