Tirreno-Adriatico, 2ª tappa: Kittel batte Sagan in volata

Terzo posto per Nizzolo. L'australiano Bevin nuovo leader

Tirreno-Adriatico, 2ª tappa: Kittel batte Sagan in volata

Marcel Kittel ha vinto la 2ª tappa della Tirreno-Adriatico, da Camaiore a Follonica, lunga 172 chilometri. Il tedesco ha battuto allo sprint il campione del mondo, lo slovacco Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo). Quarto il polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky), 6.o l'altro italiano Jakub Mareczko (Wilier Triestina), 10/o Simone Consonni (Uae Emirates). Patrick Bevin (Bmc) è il nuovo leader della generale.

CAVENDISH - COSTOLA ROTTA, TORNA A CASA: ARRIVATO FUORI TEMPO MASSIMO

CAVENDISH - COSTOLA ROTTA, TORNA A CASA: ARRIVATO FUORI TEMPO MASSIMO

Tirreno-Adriatico di ciclismo già finita per Mark Cavendish. Lo sprinter dell'Isola di Man è caduto a 55 km/h durante la cronosquadre a Lido di Camaiore mercoledì, e ha rimediato la frattura della settima costola sul lato destro, oltre a varie escoriazioni. A fermarlo, però, non è stata la caduta quanto arrivare fuori tempo massimo. "Avrei voluto disputare la 2/a tappa, oggi, che era adatta a noi velocisti e naturalmente sono deluso dal fatto di non poterlo fare", ha scritto l'inglese sui social. Cavendish era già caduto il mese scorso durante l'Abu Dhabi tour. "La fortuna non è dalla mia parte in questo periodo. Sono caduto di faccia, mi sono graffiato tutto e mi sono rotto una costola. Ero riuscito a finire la tappa, ma fuori tempo massimo. Così torno a casa".

TAGS:
Tirreno adriatico
Ciclismo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X