Sabotaggio al Giro: vetri e olio sul percorso della tappa

Nel torinese teppisti in azione nella notte. I carabinieri indagano

Sabotaggio al Giro: vetri e olio sul percorso della tappa

Tentativo di sabatoggio al Giro d'Italia. Nella notte alcuni teppisti hanno sparso vetri e olio lungo il percorso della 20.esima tappa, la penultima, che parte Susa per raggiungere Cervinia. A La Cassa, sulla strada provinciale di Caselette, all'altezza della località Truc di Mola, è stato versato dell'olio da motore sull'asfalto, su un tratto di circa 200 metri. I carabinieri della compagnia Rivoli hanno bloccato la circolazione per consentire le operazioni di pulitura della strada e il passaggio dei corridori. Vetri, invece, sono stati sparsi in una rotonda a Villardora.

I carabinieri e la Questura di Torino indagano per risalire al responsabili. Non sono stati lasciate scritte, ma gli investigatori non hanno dubbi che gli episodi siano legati al passaggio del Giro. Il movimento 'No Tav' ha preannunciato un presidio di protesta a Susa e l'esposizione di bandiere lungo il percorso della tappa contro la nuova ferrovia Torino-Lione e per la Palestina.

TAGS:
Giro d'Italia
Teppisti
Sabotaggio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X