Giro d'Italia Handbike, 5.a tappa: Giagnoni-show in volata, continua il dominio della Porcellato

A Castagneto Carducci si confermano molti campioni azzurri, il 6 ottobre la penultima tappa a Chiavari

Grandi emozioni a Castagneto Carducci, dove domenica si è corsa la quinta tappa della nona edizione del Giro d'Italia di Handbike. Tra le donne, straordinarie le prove di Francesca Porcellato (WH3) e della tedesca Silke Pan (WH4), oltre all'azzurra di origini russe Natalia Beliaeva (WH1) e Roberta Amadeo (WH2). Christian Giagnoni, tra gli uomini, ha dato invece spettacolo con una volata da urlo: "E' stata una gara intensa con un ritmo alto, lungo un percorso organizzato benissimo e con un gruppo di atleti di grande livello".

Riccardo Cavallini, maglia rosa nella categoria H1, racconta la sua giornata: "Correre nel mio comune per la prima volta è stata sicuramente una grande emozione, ma vedere la mia associazione ('Asd You Can') che si è messa in gioco con così tanti volontari che hanno lavorato insieme è stata la più grande vittoria". Sulle stesse frequenze il Cav. Andrea Leoni, patron del Giro d'Italia Handbike: "Ogni tappa è un’occasione per mettere in vetrina le eccellenze sportive e dei territori e Castagneto Carducci ne è stata un’ulteriore conferma".

Presenti sulla linea di partenza con la bandiera in mano per lo start Sandra Scarpellini, sindaco di Castagneto Carducci e Katia Mottola, assessore allo sport e alle politiche sociali che tenacemente hanno desiderato, lavorato e ottenuto con successo questa tappa del Giro d'Italia di Handbike. Attenzione all’evento anche da parte della Regione Toscana: "Una giornata davvero emozionante - commenta il consigliere con delega allo sport Francesco Gazzetti -. Un evento perfettamente organizzato e che, al di là degli aspetti sportivi, rappresenta un momento importantissimo per riflettere sui temi dell'accessibilità e delle città per tutti. Bellissimo vedere una comunità come quella di Donoratico e Castagneto mettersi a disposizione di un evento del genere, offrendo, in primis con il mondo del volontariato, tutto il meglio che sa dare questa splendida terra. Un gigantesco plauso va a tutti i partecipanti che hanno espresso qualità e aspetti agonistici di valore assoluto. Una giornata dunque da ricordare".

Mancano ancora due tappe alla fine del Giro d'Italia Handibike, che proseguirà il 6 ottobre a Chiavari e il 14 ottobre a Torino per la finalissima con molti ospiti a partire da Ivana Spagna, testimonial della nona edizione.

CLASSIFICA MAGLIE ROSA - UOMINI
Riccardo Cavallini (H1)
Umberto Pascoli (H2)
Alex Landoni (H3) 
Christian Giagnoni (H4)
Fabrizio Bove (H5)
Alberto Glisoni (HO)
Andrea Marchese (Under 16)
CLASSIFICA MAGLIE ROSA - DONNE
Natalia Beliaeva (H1)
Roberta Amadeo (H2)
Francesca Porcellato (H3)
Silke Pan (H4)
Anna Maria Vitelaru (H5)
MAGLIA BIANCA
Maicon Chagas da Conceicao

TAGS:
Giro d'italia handbike
Quinta tappa
Sport paralimpico

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X