Giro 2015, 20a tappa: Aru concede il bis, crisi Contador ma il re è lui

A Sestriere seconda affermazione consecutiva per il sardo dell’Astana. Lo spagnolo della Tinkoff-Saxo, in difficoltà, vince la maglia rosa

Secondo sigillo consecutivo per Fabio Aru che, dopo la tappa di Cervinia, alza le braccia al cielo anche nella 20esima e penultima frazione del Giro sotto il traguardo del Sestriere nel giorno della Cima Coppi, il Colle delle Finestre. Secondo posto per Ryder Hesjedal, terzo Rigoberto Uran. Nonostante la crisi odierna, Alberto Contador (arrivato con 2'25" di ritardo) mantiene la maglia rosa e conquista il Giro d’Italia 2015.

Nella prima parte di corsa scatta la fuga di giornata composta da 9 corridori: Berard, Bandiera, Boem, Saramotins, Ulissi, Izagirre, Berlato, Busato e Zakarin. Proprio il russo della Katusha, all'imbocco del Colle delle Finestre, resta da solo al comando. Quando l'asfalto si trasforma in sterrato cominciano i primi scatti tra i migliori. A farne le spese è Alberto Contador che fatica a tenere le ruote di Aru, Hesjedal, Kruijswijk e Uran. Landa raggiunge e supera Zakarin sulla cima Coppi con un minuto e mezzo di vantaggio sulla maglia rosa. In discesa, però, Contador resiste e riesce a non perdere ulteriore terreno.
All'imbocco dell'ultima salita, quella che porta al Sestriere, si forma un gruppetto con Landa, Aru, Hesjedal, Kruijswijk e Uran mentre Zakarin esaurisce le energie. A meno 2 dall'arrivo ecco il tentativo vincente di Aru che saluta i compagni di fuga e si invola verso il secondo successo consecutivo dopo quello conquistato ieri a Cervinia. Buon secondo posto per Hesjedal davanti a Uran.
Contador riesce a limitare i danni chiudendo sesto a 2'25" dal sardo dell'Astana e, con l'ultima tappa passerella da Torino a Milano in programma domani, vince la maglia rosa. Aru chiude secondo nella generale a 2'02" dal Pistolero davanti al compagno di squadra Landa a 3'14".

TAGS:
Giro d'italia
Ciclismo
Aru
Contador

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X