Ciclismo su pista, Europei: Paternoster bronzo nell'Omnium donne

Per l'azzurra seconda medaglia dopo quella conquistata nell'inseguimento a squadre

Ciclismo su pista, Europei: Paternoster bronzo nell'Omnium donne

Letizia Paternoster regala all'Italia del ciclismo su pista un'altra medaglia agli Europei di Glasgow. La 19enne trentina, dopo aver contribuito all'argento dell'Italia nell'inseguimento a squadre, centra un altro podio con il terzo posto nell'Omnium, sommatoria di quattro gare. La Paternoster, terza dopo le prime tre prove, ha conservato il piazzamento anche dopo la corsa a punti. Oro all'olandese Wild, argento alla britannica Archibald.

La giovanissima Paternoster, dopo aver contribuito all'argento dell'Italia nell'inseguimento a squadre, si mette in proprio e cerca fortuna nell'Omnium, la gara che racchiude quattro prove diverse e che alle Olimpiadi di Rio 2016 regalò il titolo olimpico a Elia Viviani. La prima prova è quella dello scratch, che vede la netta vittoria di una delle grandi favorite, l’olandese Wild. Alle sue spalle l’inglese Archibald e la polacca Pikulik, ma la Paternoster agguanta un ottimo quarto posto e può già sorridere. La seconda prova è la “tempo race”, che vede il successo della russa Augustinas, davanti all’irlandese Boyla e alla belga Kopecky. Il sesto posto della Paternoster può essere preso ancora con un sorriso, visto che la giovane azzurra resta comunque in quarta posizione, Ottimo il comportamento dell’azzurra, poi, nella prova ad eliminazione: la Paternoster chiude terza, battuta solo da Archibald (che vince la prova) e Wild. A una gara dalla fine la Paternoster è ora terza, alle spalle solo della Wild e dell’Archibald, nell’ordine. La corsa a punti, come sempre, rimette tutto in discussione, ma la Wild dimostra presto di essere la più forte, conquistando punti su punti e anche un giro di vantaggio. Alla fine vincerà l’oro con 156 punti. Alle sue spalle anche la Archibald conferma quanto di buono fatto nelle prime tre prove, mettendo insieme 144 punti, ma Letizia Paternoster non è da meno e, punticino dopo punticino, accumula 111 punti, quanto basta per tener dietro la russa Augustinas (104).

TAGS:
Ciclismo
Europei
Ciclismo su pista
Paternoster

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X