Ciclismo, Giro donne: Cretti in gravi condizioni dopo una caduta

La bergamasca sbatte la testa contro il guard rail ad alta velocità durante la settima tappa. Operata per ore. "Forse danni cerebrali"

Ciclismo, Giro donne: Cretti in gravi condizioni dopo una caduta

E' in gravi condizioni Claudia Cretti, rimasta vittima di un brutto incidente nella 7.a tappa del Giro d'Italia di ciclismo femminile. La ventenne corridrice bergamasca è stata ricoverata in ospedale a Benevento, in prognosi riservata, e successivamente sottoposta a un lungo intervento. Secondo le prime ricostruzioni, Cretti è caduta in discesa a una velocità sostenuta, e avrebbe battuto la testa contro il guard rail. Si temono danni cerebrali.

Ciclismo, Giro donne: Cretti in gravi condizioni dopo una caduta

Claudia Cretti "è caduta in un tratto in discesa, quando la velocità sfiorava i 90 km/h. Adesso le sue condizioni sono molto gravi e l'atleta è in prognosi riservata, perché si temono danni cerebrali". Così, in una nota, la Valcar-Pbm, la squadra della 21enne di Costa Volpino finita in ospedale. "Chiediamo gentilmente di rispettare le persone direttamente coinvolte nella vicenda: la famiglia dell'atleta in primis, e poi tutte le nostre atlete che sono molto scosse per quanto avvenuto. Daremo informazioni su questa vicenda e sui suoi sviluppi, anche per evitare la diffusione di notizie false o non precise". Poi, dopo l'intervento: "Non ci sono notizie buone e neppure cattive", ha detto al telefono Davide Arzeni, ds della Valcar-Pbm.

TAGS:
Ciclismo
Giro Cretti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X