Caos al Tour: Froome cade e sale a piedi sul Mont Ventoux. Ma resta in giallo

Una moto inchioda: Porte, Mollema e Froome a terra. Il britannico, senza bici, comincia a correre. La giuria gli ridà la maglia gialla!

Un arrivo mai visto in tutta la storia del Tour de France, con la decisione finale della giuria che riassegna la maglia gialla a Chris Froome. Il delirio sul Mont Ventoux, con arrivo abbassato di 6 km a causa del vento. misfatto a meno di un km dall'arrivo con De Gendt già trionfatore. Nel gruppo della maglia gialla però succede l'incredibile. Una moto della tv rallenta di colpo, Porte, in testa al gruppetto, non ha il tempo di frenare. L'impatto è inevitabile. Assieme all'australiano vanno a terra Bauke Mollema e Chris Froome. La bici della maglia gialla è distrutta, il gruppetto con Yates, Quintana e Aru evita l'incidente e procede. Ma qui succede l'impensabile. La congestione provocata dai tifosi e dall'incidente non consente alle ammiraglie di essere a ridosso dai corridori. Chris Froome si trova da solo, allora decide di procedere a piedi. Si mette a correre. Gli avversari lo sfilano, il britannico del Team Sky procede a piedi, di corsa, verso la vetta del Mont Ventoux.

Con l'ammiraglia del Team Sky lontana Froome procede, parlando alla radiolina, correndo. Dopo qualche centinaio di metri il britannico si ferma e sale su una bici generica dell'assistenza. Una bici del servizio corsa, troppo piccola per lui. Pedala, ma non riesce ad agganciare gli scarpini né a fare forza, ma almeno va più forte rispetto a quando saliva di corsa. Dopo qualche pedalata Froome scende di nuovo, finalmente la sua ammiraglia gli fornisce una bici del Team Sky, così Froome può tagliare il traguardo, a 1'21" dal gruppo di Fabio Aru e di Yates, nuova maglia gialla, fino alla decisione della giuria, che la riassegna a Froome. Mollema e Porte, caduti con Froome, sono arrivati in cima prima del britannico: Mollema gli ha dato 1'40", Porte 44".

FROOME TWITTA: "MI HANNO RIDATO LA MAGLIA"

Meno di un'ora dopo l'arrivo, è lo stesso Chris Froome a comunicare al mondo la decisione della giuria del Tour: "Sono ancora in maglia gialla". La giuria, in seguito alla caduta provocata dalla moto, ha infatti deciso di riassegnare il primo posto in generale al capitano del Team Sky. Yates, maglia gialla per poco meno di un'ora, è secondo con 47 secondi di distacco dal connazionale. La regola che protegge i corridori nei 3 km finali delle tappe di pianura non è in vigore nelle tappe di montagna, ma nel caso in cui gli incidenti possano essere causati da tifosi o dalle moto, la giuria ha la facoltà di neutralizzare il finale. Da quanto si evince dalla classifica generale stilata dal Tour, a Froome è stato dato lo stesso tempo di Mollema, riconsegnando la gialla al britannico. La richiesta di neutralizzazione è arrivata dal Team Sky.
Un'altra curiosità: e se Froome fosse arrivato al traguardo a piedi, nell'impossibilità di ricevere una bicicletta? Il regolamento non prevede questa eventualità. Il traguardo deve essere varcato a bordo di una bici, dove è sistemato il dispositivo per le rilevazione del tempo.

LA CLASSIFICA GENERALE DOPO LA DECISIONE DELLA GIURIA

1.    GBR  FROOME Christopher    1    TEAM SKY    57h 11′ 33”    
2.    GBR  YATES Adam    209    ORICA-BIKEEXCHANGE    57h 12′ 20”    + 00′ 47”
3.    NED  MOLLEMA Bauke    61    TREK – SEGAFREDO    57h 12′ 29”    + 00′ 56”
4.    COL  QUINTANA Nairo    11    MOVISTAR TEAM    57h 12′ 34”    + 01′ 01”
5.    FRA  BARDET Romain    41    AG2R LA MONDIALE    57h 12′ 48”    + 01′ 15”
6.    ESP  VALVERDE Alejandro    12    MOVISTAR TEAM    57h 13′ 12”    + 01′ 39”
7.    USA  VAN GARDEREN Tejay    99    BMC RACING TEAM    57h 13′ 17”    + 01′ 44”
8.    ITA  ARU Fabio    21    ASTANA PRO TEAM    57h 13′ 27”    + 01′ 54”
9.    IRL  MARTIN Daniel    184    ETIXX-QUICK STEP    57h 13′ 29”    + 01′ 56”
10.    ESP  RODRIGUEZ OLIVER Joaquin    141    TEAM KATUSHA    57h 13′ 44”    + 02′ 11”
11.    AUS  PORTE Richie    91    BMC RACING TEAM    57h 13′ 55”    + 02′ 22”
12.    RSA  MEINTJES Louis    157    LAMPRE – MERIDA    57h 14′ 02”    + 02′ 29”
13.    COL  HENAO Sergio Luis    2    TEAM SKY    57h 14′ 09”    + 02′ 36”
14.    CZE  KREUZIGER Roman    36    TINKOFF    57h 14′ 47”    + 03′ 14”
15.    FRA  BARGUIL WARREN    111    TEAM GIANT-ALPECIN    57h 16′ 01”    + 04′ 28”

TAGS:
Tour de france
Froome