Basket, playoff Serie A: Sassari, subito colpo a Milano

In gara 1 di semifinale la Dinamo sconfigge l'Olimpia per la terza volta in stagione: 84-75, Gentile espulso

Milano-Sassari, foto IPp

Sassari vince gara 1 della semifinale playoff di Serie A prendendosi per la terza volta in stagione lo scalpo di Milano: 84-75 (Sanders 17; Hackett e Brooks 14) il punteggio in favore dei sardi, che espugnano Assago e si portano subito sull'1-0 nella serie. Ennesima dimostrazione di mentalità carente per l'EA7, che non appena subisce il sorpasso della Dinamo si scioglie come neve al sole e perde la testa. Espulso capitan Gentile.

Dopo i successi in Supercoppa italiana e Coppa Italia, Sassari torna a terrorizzare Milano e trova una vittoria esterna che potrebbe pesare tantissimo nella serie. Si capisce sin da subito che la Dinamo è in serata, ma Milano sembra più matura rispetto al passato e gestisce con saggezza i primi due periodi: se il gioco di Sacchetti, almeno inizialmente, si basa sulla velocità, Banchi risponde con un'Olimpia più manovriera e costruttiva.
La giocata che sembra spezzare l'equilibrio è di Marshon Brooks: a un minuto dall'intervallo lungo l'ex Lakers prima segna in penetrazione con una magia, poi sfrutta un recupero sulla rimessa di Hackett per trovare la tripla del + 7 meneghino sul 49-42, massimo vantaggio nei primi 20' di gioco e punteggio su cui si va a riposo. Sassari però non demorde e in apertura di terzo periodo torna a contatto grazie alle giocate di Dyson.
Milano ha voglia di scappare e mattone su mattone prova a costruire un castello inassediabile per la Dinamo: è Melli il grande protagonista del quarto, con 5 punti, un assist e una stoppata.
Tutto inutile per l'EA7, perché la squadra di Sacchetti è in serata e grazie alla schiacciata di Jeff Brooks e ai liberi di Sosa chiude il periodo sotto di 4 (68-64). Gentile e Hackett hanno quattro e tre falli e siedono in panchina, la gara è un botta e risposta continuo e in apertura di quarto quarto Logan si accende trovando due triple consecutive che portano i sardi a - 1 (71-70 a 7'30" dalla sirena). Qui l'Olimpia si squaglia e subisce un pesante parziale, regalando il successo ad una strepitosa Sassari. Arriva anche l'espulsione di un nervosissimo Gentile, che segna la resa dei padroni di casa. La Dinamo stende per la terza volta in stagione Milano e se la ride: tra due giorni tenterà una nuova impresa sempre ad Assago. Per i campioni d'Italia la strada è già in salita.

TAGS:
Basket
Serie a
Olimpia milano
Dinamo sassari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X