Sudafrica, domiciliari per Pistorius

L'ex atleta, condannato a 5 anni per l'omicidio di Reeva Steenkamp, sarà scarcerato il 20 ottobre

Pistorius, Foto IPP

Il 20 ottobre Oscar Pistorius lascerà il carcere. Lo ha annunciato a Commissione per la libertà condizionale del Sudafrica, concedendo gli arresti domiciliari all'ex atleta paralimpico condannato a 5 anni di reclusione per l'omicidio colposo della fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa la notte di San Valentino del 2013. Dopo meno di un anno in cella, dunque, Pistorius verrà scarcerato e potrà ritornare a casa.

Il 3 novembre inizierà invece il processo d'appello per l'ex atleta. Se stavolta dovesse vincere l'accusa, che ha chiesto di processare Oscar per omicidio volontario, Pistorius potrebbe essere condannato a un minimo di 15 anni di carcere. Il campione paralimpico ha sempre sostenuto di aver sparato alla fidanzata pensando che si trattasse di qualcuno che si era introdotto furtivamente in casa.

TAGS:
Pistorius
Domiciliari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X