Larissa, tutta sua mamma: la figlia di Fiona May dà già spettacolo nell'atletica

La quattordicenne ha conquistato il titolo italiano cadetti nei 300 ostacoli con un sensazionale 44''25

Larissa Iapichino, YouTube

Il talento è questione di famiglia. Larissa Iapichino, figlia di Fiona May e di Gianni Iapichino, ha conquistato il titolo cadetti nei 300 metri ostacoli ai campionati italiani di Cles, in Trentino Alto Adige. La piccola atleta, 14 anni compiuti il 18 luglio, ha chiuso con un notevole 44''25, disintegrando il proprio primato personale e rifilando ben 76 centesimi a una comunque ottima Arianna Capobianco, seconda sul podio.

Larissa, che in molti ricorderanno per gli spot pubblicitari in compagnia della mamma, ha tutte le qualità per regalare soddisfazioni allo sport italiano. In questo momento si sta allenando su diverse specialità di categoria: gli 80 metri, i 600 e naturalmente il salto in lungo, che a mamma Fiona ha regalato due argenti olimpici ad Atlanta e a Sidney. Larissa ha tutto il tempo per crescere e specializzarsi in una o più discipline, anche perché è soltanto il primo anno che si dedica all'atletica con una certa serietà. Sul suo futuro, in ogni caso, c'è solo da scommetterci.

L'INCREDULITA' DI LARISSA

Ancora non ci credo...campionessa italiana nei 300 ostacoli!! ph. consigliata da: @giada.de.martino

Una foto pubblicata da Larissa Iapichino (@larissaiapichino) in data:

TAGS:
Fiona May
Figlia
Larissa
Atletica
300 ostacoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X