C'è l'ok dei medici: Daisy Osakue parteciperà agli Europei

La discobola ha ricevuto il benestare dai medici dopo l'aggressione con il lancio di uova a Moncalieri

C'è l'ok dei medici: Daisy Osakue parteciperà agli Europei

Daisy Osakue, la discobola azzurra colpita a un occhio da un uovo lanciato da una macchina con tre giovani a bordo a Moncalieri nella notte tra il 29 e il 30 luglio, potrà partecipare agli Europei di atletica, in programma da lunedì a Berlino. Lo apprende l'Ansa in ambienti sportivi. Daisy ha ricevuto l'ok dai medici, che hanno curato l'abrasione ed edema retinico post traumatico all'occhio sinistro con terapia antibiotica e corticosteroidea.

La discobolasi è sottoposta ad una visita di controllo presso l'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni a Roma. Il controllo oculistico effettuato dall'atleta "ha documentato un miglioramento del quadri clinico che consente la sospensione progressiva della terapia cortisonica e la partecipazione ai Campionati Europei di atletica a Berlino", si legge nel referto redatto dal Antonio Spataro, direttore sanitario dell'Imss. In virtù di questa comunicazione, la primatista italiana under 23 di lancio del disco farà regolarmente parte della squadra azzurra che partirà per la rassegna continentale in Germania (6-12 agosto).

La giovane azzurra, classe '96, era stata aggredita lo scorso 30 luglio a Moncalieri (Torino): da una macchina tre ragazzi le avevano lanciato delle uova, colpendola ad un occhio. Nella giornata di giovedì i Carabinieri hanno identificato gli aggressori: tre giovani italiani, denunciati per lesioni e omissioni di soccorso. Il loro gesto sarebbe riconducibile a pura goliardia. "Non solo nessun razzismo, ma uno dei lanciatori è il figlio di un consigliere comunale del Pd", ha commentato su Fb il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

La grande preoccupazione dei giorni scorsi riguardo la partecipazione o meno della discobola azzurra agli Europei era legata alla terapia antibiotica corticosteroidea: dovendo assumere una quantità importante, c'era il rischio che nemmeno l'esenzione medica poteva consentirle la presenza alle gare.


TAGS:
Daisy osakue
Atletica
Europei atletica

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X