Atletica, Yulia Balykina è stata trovata senza vita

Il corpo è stato scoperto in un bosco in Bielorussia. Unico indiziato il suo ex fidanzato

foto afp

Si è risolto nel peggiore dei modi il mistero sulla sorte di Yulia Balykina. La 31enne campionessa bielorussa di atletica, scomparsa il 28 ottobre scorso, è stata trovata senza vita e avvolta in un cellophane sotto uno strato di muschio in un bosco vicino al villaggio del quartiere Olden Smolevichi. Le autorità avevano subito arrestato come unico indiziato l'ex fidanzato, che per il momento non ha confessato l'omicidio.

Lo scorso 28 ottobre la Balykina non è tornata a casa e al termine dei rilievi fatti nella sua residenza e nella sua auto, gli indizi lasciavano pensare a un omicidio il cui unico indiziato era l'ex fidanzato che già aveva precedenti penali. La 31enne è stata campionessa nazionale nei 100 e 200 metri, e ha partecipato alle Olimpiadi di Londra nella staffetta 4x100. Nel 2013, poi, lo stop per doping.

TAGS:
Bielorussia
Atletica
Altri sport
Balykina

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X