Atletica in lutto: è morto Nicholas Bett, fatale uno schianto in auto

Nel 2015 il keniano è stato campione del mondo dei 400 ostacoli

Atletica in lutto: è morto Nicholas Bett, fatale uno schianto in auto

Nicholas Bett, campione del mondo a Londra 2015 nei 400 ostacoli, è morto all'alba di oggi in un incidente stradale. Lo rende noto la polizia locale. Secondo il comandante delle forze dell'ordine della Contea di Nandi, Patrick Wambani, l'atleta, che aveva 28 anni, si stava dirigendo verso una localitè in altura, ad ovest del paese, per allenarsi dopo essere rientrato appena due giorni fa dalla Nigeria, dove aveva preso parte ai Giochi africani. A bordo del proprio Suv, mentre percorreva la 'fettuccia' che collega Eldoret a Kapsabet, Bett sarebbe uscito di strada dopo aver affrontato un dosso: la vettura si è capovolta e non c'è stato nulla da fare per il guidatore.

Atletica in lutto: è morto Nicholas Bett, fatale uno schianto in auto

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X