Terrore in Sudafrica, surfista attaccato da squalo: lotta e si salva

Mick Fanning, australiano 34enne, attaccato durante la gara a Jeffreys Bay

Attimi di autentico terrore a Jeffreys Bay, in Sudafrica, durante le gare della 7/a tappa della World Surf League, competizione a cui prendono parte solo i migliori atleti del mondo. Il 3 volte campione del mondo Mick Fanning, australiano 34enne, è stato attaccato da due squali mentre stava gareggiando nella prima 'manche' della finale contro il compatriota Julian Wilson. Per un attimo Fanning è stato trascinato sott'acqua da uno dei due animali, che aveva addentato il leash ovvero il laccetto legato a tavola e caviglia del surfista. Urlando, scalciando e colpendo la pinna dello squalo Fanning è riuscito a scampare al primo attacco, durato una ventina di secondi, poi è stato soccorso dal jet-ski del soccorso e dagli uomini che, dal gommone dove stavano effettuando le riprese tv, sono riusciti a trarlo in salvo.

IL VIDEO DELL'ATTACCO

TAGS:
Squalo
Surf
Attacco
Fanning

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X