Scherma, Mondiali Mosca: Italia da sogno, doppio oro nel fioretto

Sia le donne sia gli uomini mettono ko la Russia nelle due finali a squadre: risultato strepitoso, per le azzurre è il terzo titolo iridato di fila

Scherma, Mondiali Mosca: Italia da sogno, doppio oro nel fioretto

Si conclude in maniera trionfale la spedizione italiana ai Mondiali di scherma. All'Olimpiyskiy di Mosca suona due volte l'inno di Mameli: sia gli uomini che le donne vincono l'oro nella prova a squadre del fioretto battendo entrambe la Russia in finale. Per le azzurre (Di Francisca, Errigo, Batini e Vezzali) è il terzo titolo iridato consecutivo dopo l'oro olimpico, i ragazzi (Garozzo, Baldini, Avola e Cassarà) tornano invece campioni dopo due anni.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

AFP

Foto 2

AFP

Foto 3

AFP

Foto 4

AFP

Foto 5

AFP

Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19
Foto 20
Foto 21
Foto 22
Foto 23
Foto 24
Foto 25
Foto 26
Foto 27

E' stata una cavalcata trionfale e quasi perfetta quella del Dream Team azzurro, che demolisce prima il Giappone nei quarti (45-25) e poi l'Ungheria in semifinale (45-18). Anche in finale contro la fortissima squadra russa, padrona di casa e reduce dalla doppietta nell'individuale grazie a Deriglazova e Shanaeva, le azzurre sono fantastiche: un po' di sofferenza in apertura, poi l'olimpionica Di Francisca piazza il primo break (20-14), bissato due assalti più tardi da un'ottima Batini (30-21). A questo punto le ragazze controllano e con Arianna Errigo, bronzo nell'individuale, piazzano la stoccata vincente.

La ciliegina sulla torta la mettono i ragazzi, anche loro campioni olimpici in carica ma costretti ad accontentarsi del bronzo lo scorso anno ai Mondiali di Kazan. Volevano tornare subito sul gradino più alto del podio e ci sono riusciti con una giornata da incorniciare: nei quarti battuti gli Usa 45-27, poi semifinale capolavoro con i forti francesi stesi 45-25, infine il 45-38 rifilato ai padroni di casa. Una Russia che fino all'ultimo resta aggrappata agli azzurri, li scavalca sul 29-30, ma poi deve alzare bandiera bianca. L'Italia chiude seconda nel medagliere, con lo stesso numero di ori della Russia (4), ma senza argenti e un bronzo.

TAGS:
Scherma
Mondiale
Fioretto
Italia
Russia
Campioni
Dream Team

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X