OLIMPIADI

Roma 2024, Malagò: "Senza il Comune, stop ai Giochi"

Il presidente del Coni: "Condivido il pensiero di Renzi. Incontreremo la Raggi dopo il 18 settembre"

Foto Lapresse

Senza il sì del Campidoglio, la candidatura di Roma 2024 verrà bloccata. Lo ha dichiarato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della riunione di Giunta tenutasi oggi. "Ho parlato con Renzi e condivido il suo pensiero. Senza il Comune la candidatura non va avanti", ha detto Malagò, precisando che si tratta di "una scelta di rispetto e onestà verso le istituzioni della città" e che "l'incontro con la Raggi avverrà dopo il 18 settembre".

"Oggi questa è la nostra volontà e c'è piena condivisione con il Governo e la Regione", ha aggiunto Giovanni Malagò.

La data dell'incontro con il sindaco Virginia Raggi è stata stabilita per consentire al vicepresidente del Comitato promotore e numero uno Cip, Luca Pancalli, di rientrare da Rio dove è impegnato con la delegazione azzurra alle paralimpiadi.

TAGS:
Roma 2024
Malagò

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X