Paralimpiadi, impresa di Baka: corre i 1500 più veloce dell'oro olimpico

L'atleta algerino, ipovedente, ha trionfato migliorando di 1 secondo e mezzo il tempo del "collega" normodotato Matthew Centrowitz

Paralimpiadi, impresa di Baka: corre i 1500 più veloce dell'oro olimpico

Quella di Abdellatif Baka è un'impresa destinata a entrare nella storia. Il corridore algerino, classe 1994, ha vinto l'oro paralimpico a Rio De Janeiro nella categoria T13 (atleti con bassa visione) con il tempo di 3'48"29, stracciando il 3'50"00 con cui l'americano Centrowitz aveva conquistato il gradino più alto del podio ad agosto, nella finale olimpica. Baka ha anche stabilito il nuovo record mondiale paralimpico.

Quella di Baka, tuttavia, non è stata un'impresa isolata. Altri 3 atleti hanno infatti corso sotto il tempo del campione olimpico: l'etiope Demisse (3'48"49), il kenyota Kirwa (3'49"59) e l'altro algerino Baka (3'49"84). "Sono strafelice, peccato non esserci stato anche ad agosto", ha dichiarato il campione, già oro a Londra negli 800.

La gara olimpica del 20 agosto era già stata a suo modo storica: la vittoria di Matthew Centrowitz aveva messo la parola fine a un digiuno americano che durava da 108 anni nei 1500 metri olimpici, interrompendo il dominio africano. Ma la gara paralimpica di domenica notte è destinata a scrivere una pagina indelebile nella storia dello sport.

TAGS:
Paralimpiadi
Record
Atletica
1500 metri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X