Pallanuoto, Europei 2016: straripante Settebello, 21 gol alla Georgia

Tutto facile per gli uomini di Campagna, in evidenza Di Fulvio e Luongo, autori di quattro reti a testa

(Ansa)

Terza vittoria consecutiva per l'Italia agli Europei di pallanuoto di Belgrado, la Georgia viene travolta per 1-21 dagli uomini di Campagna. Gli azzurri, che chiudono la fase a gironi a punteggio pieno nel gruppo C, dominano dall'inizio alla fine. La copertina va a Luongo e Di Fulvio autori di quattro reti a testa. Bene anche Figlioli (tripletta). Il prossimo avversario per il Settebello sarà la Turchia, che ha chiuso ultima nel girone D.

Partita quasi a senso unico, il primo quarto si conclude sul 5-1 per gli azzurri: a sbloccare l'incontro è Matteo Aicardi dal centro, poi l'Italia dilaga e si va all'intervallo già sull'11-1. Il ct Campagna ne approfitta per far ruotare parecchi uomini, tutti a segno. I migliori sono Di Fulvio e Luongo, autori di quattro gol a testa, in rete anche Giacoppo e Gitto, solita grande partita di Bodegas al centro, brillano Giorgetti (doppietta) e Figlioli (tripletta). Domenica l'Italia è attesa dalla sfida contro la Turchia, fanalino di coda del gruppo D con tre sconfitte su altrettante partite.

TAGS:
Pallanuoto
Europei
Italia
Georgia