Pallanuoto, Europei 2016: Settebello show, Romania travolta

Nella seconda giornata della rassegna di Belgrado l'Italia di Campagna vince 11-5 e resta a punteggio pieno

Settebello (Ansa)

Seconda vittoria in altrettante gare per l'Italia agli Europei di pallanuoto in corso a Belgrado in Serbia. Dopo il successo all'esordio contro la Germania, il Settebello del ct Sandro Campagna supera 11-5 la Romania e resta a punteggio pieno. Gara mai in discussione e chiusa dopo tre quarti con gli azzurri avanti 9-2: sugli scudi Bodegas, autore di una tripletta. L'Italia tornerà in vasca venerdì alle 17.15 contro la Georgia.

Dopo il 16-5 alla Germania nel match d'esordio, l'Italia si ripete superando 11-5 la Romania nella seconda gara del girone C agli Europei di pallanuoto di Belgrado. Gli azzurri di Sandro Campagna gestiscono comodamente il match e, dopo aver fallito un rigore con Giorgetti sullo 0-0, capitalizzano la superiorità numerica e chiudono il primo periodo sul 2-0 coi gol di Aicardi e Presciutti. Il secondo periodo si apre con la rete della Romania che accorcia sul 2-1 con Radu ma poi il Settebello cambia marcia e dilaga fino al 6-1 coi gol di Gallo, Luongo, Figlioli e Bodegas.

Nel terzo periodo prosegue lo show degli azzurri che arrivano al 9-1 e chiudono il discorso. Prima della fine del quarto la Romania trova un altro gol e poi nell'ultimo parziale i romeni ritorno fino al 10-5: l'Italia però è tranquilla e con Bodegas, sugli scudi con una tripletta, fissa il punteggio sull'11-5. Il Settebello tornerà in vasca venerdì alle 17.15 contro la Georgia nell'ultima sfida della prima fase. Gli ottavi con la Turchia si giocheranno domenica alle 9.30.

TAGS:
Pallanuoto
Europei 2016
Settebello
Italia
Romania

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X