Nuoto, Mondiali Kazan: Setterosa ko ai rigori, Olanda in finale

In semifinale le azzurre rimontano dal 5-1 al 5-5 con grande orgoglio ma cedono nella lotteria dei penalties. Oranje contro gli Usa per l'oro

Foto federnuoto.it

Rigori fatali per il Setterosa che vede la sua marcia fermarsi in semifinale ai Mondiali di nuoto di Kazan. L'Italia del ct Fabio Conti cede 10-9 ai penalties all'Olanda, vincitrice come nel 2014 agli Europei di Budapest: le azzurre partono male, vanno sotto 5-1 ma poi rimontano con grande orgoglio fino al 5-5. Nella lotteria dei rigori pesano due errori di Emmolo. Le oranje si giocano l'oro con gli Usa, per l'Italia la finalina con l'Australia.

L'Italia si ferma in semifinale, ancora ai rigori, e ancora contro l'Olanda, come negli Europei 2014 di Budapest. Il Setterosa si giocherà la finale per il bronzo contro l'Australia (venerdì alle 20.30) e proverà a riscattare una prova dai due volti contro le oranje del ct Havenga. Le azzurre partono male, sbagliano l'approccio e si trovano sotto 4-0, diventato 5-1 all'intervallo: sullo 0-0 il capitano Tania Di Mario fallisce un rigore, poi l'Olanda si scatena e va a segno con Van der Sloot e una scatenata Megens, autore di quattro gol.

L'Italia accorcia nel terzo periodo con Garibotti (secondo gol dopo quello di Radicchi) ma è nel quarto quarto che il Setterosa si scatena: Gorlero è una saracinesca mentre davanti Radicchi, Queirolo e Aiello firmano i gol che valgono la parità sul 5-5. Il match va così ai rigori: Bianconi replica a Smit per portare il confronto a oltranza, poi però Aarts blocca per la seconda volta la conclusione di Emmolo e il gol di Van der Sloot diventa quello decisivo per la finale. L'Olanda vice campione d'Europa si giocherà l'oro contro gli Stati Uniti mentre il Setterosa se la vedrà contro l'Australia per un podio iridato che manca dall'argento di Barcellona 2003.

TAGS:
Altri sport
Mondiali
Pallanuoto
Setterosa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X