Giochi invernali: a Pechino l'edizione 2022

La capitale cinese, unica nella storia a ospitare entrambe le Olimpiadi, ha battuto la concorrenza di Almaty

foto Afp

Sarà Pechino a ospitare l'edizione 2022 dei Giochi olimpici invernali. Lo ha stabilito la sessione del Comitato olimpico internazionale che si è riunita a Kuala Lumpur. La capitale cinese ha sconfitto la concorrenza della kazaka Almaty e diventerà così la prima città nella storia a ospitare sia i Giochi estivi (2008) che quelli invernali. Pechino succederà alla sudcoreana Pyeongchang che farà da cornice alle Olimpiadi invernali del 2018.

La vittoria di Pechino nei confronti di Almaty è arrivata con soli quattro voti di scarto (44-40) sufficienti in ogni caso a portare per la prima volta in Cina un'edizione dei Giochi invernali. Alla votazione hanno partecipato anche tre membri italiani del Comitato olimpico internazionale: Mario Pescante, Franco Carraro e Ottavio Cinquanta. La 128esima sessione del Cio ha proceduto anche all'assegnazione dei Giochi olimpici invernali giovanili del 2020: l'ha spuntata nettamente Losanna che è stata preferita alla rumena Brasov (71 voti contro 10).

TAGS:
Olimpiadi invernali
Pechino 2022

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X