Coni: un minuto di silenzio per Michele Scarponi

Sarà osservato in tutte le manifestazioni sportive, oggi e domani, campionato di calcio di A compreso. Il dolore di Di Rocco e Cassani

Coni: un minuto di silenzio per Michele Scarponi

Un minuto di silenzio in tutte le manifestazioni sportive di oggi e domani. Compreso il campionato di calcio di Serie, A, ovviamente. E' la decisione del Coni per rendere omaggio a Michele Scarponi, il campione di ciclismo morto tragicamente questa mattina in allenamento. E i vertici del ciclismo, dal presidente della Federazione Di Rocco al ct della Nazionale Cassani, hanno espresso il loro sgomento.

"Era un atleta forte, il destino è stato scritto davvero male". Il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco ha commentato così la notizia della morte di Michele Scarponi. "Ha dedicato la sua professionale al ciclismo ed era fortemente attaccato a questo sport, lo dimostra il fatto che nonostante sia rientrato ieri sera da una corsa a tappe (Tour of the Alps, ndr) questa mattina era già in bicicletta. Ha fatto la differenza quando era al lavoro con Nibali e lo stava facendo con Fabio Aru. La capacità di sdrammatizzare su tutto e di essere sempre allegro e smontare le situazioni peggiori per i suoi capitani lo rendevano particolare".

"Quando stamattina mi ha chiamato il presidente Di Rocco non volevo crederci, sono quelle notizie che ti lasciano basito, ti fanno solo piangere e pensare che siamo appesi a un filo", ha detto Marco Cassani, ct della Nazionale di ciclismo: "Aveva sempre il sorriso sulle labbra, era l'ottimismo fatto a persona . La sua professionalità l'ha portato alla disgrazia di oggi, ieri ha concluso il Tour of the Alps ed oggi era già in bicicletta. Perdiamo un corridore che ha vinto un Giro a tappe e ne ha fatti vincere ad altri. In questo momento penso non tanto al corridore ma all'uomo con a casa una moglie e due gemellini".

TAGS:
Calcio
Ciclismo
Altri sport

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X