Boxe: preoccupano le condizioni di Ali

Familiari in ansia per l'ex campione ricoverato da giovedì in ospedale

Muhammad Ali (LaPresse)

Sono più gravi di quanto detto in un primo momento le condizioni di salute di Muhammad Ali, ricoverato da giovedì in ospedale per problemi respiratori. Lo hanno fatto sapere due diverse fonti vicine alla famiglia del 74enne ex campione del mondo dei pesi massimi, preoccupata per la sua salute. Lo specialista che lo ha in cura per il morbo di Parkinson rimane abbottonato: "Non posso dire niente di più di quanto hanno scritto i giornali".

Ali è ricoverato da giovedì in un ospedale di Phoenix per problemi respiratori legati al morbo di Parkinson, malattia che lo affligge dal 1984. L'ultima apparizione in pubblico dell'ex campione dei pesi massimi è stata il 9 aprile scorso in occasione di una serata di raccolta fondi contro il Parkinson: Ali è sembrato estremamente debole.

Intanto l’altro ex fuoriclasse del ring Ray ‘Sugar’ Leonard ha twittato così: “preghiere e benedizione per il mio idolo, il mio amico e, senza alcun dubbio, il Più Grande di Tutti i Tempi @MuhammadAli! #GOAT”.

TAGS:
Muhammad Ali
Boxe
Ospedale
Crisi Respiratoria